13.9 C
Belluno
lunedì, Giugno 27, 2022
Home Lavoro, Economia, Turismo “Talenti per l'impresa”, il nuovo percorso di GC&P e Reviviscar. Un tandem...

“Talenti per l’impresa”, il nuovo percorso di GC&P e Reviviscar. Un tandem neolaureati – imprese per entrare nel mondo del lavoro. Fino al 17 settembre selezioni aperte per il corso

confindustria belluno dolomitiSono aperte fino al 17 settembre le selezioni per il corso di formazione per Project Manager dello Sport System, riservato a giovani inoccupati, che partirà presto a Belluno (adesioni presso l’ufficio Formazione di Reviviscar). Si tratta di uno dei percorsi di “Talenti per l’Impresa”, la nuova proposta di Reviviscar, società di servizi di Confindustria Belluno Dolomiti, e GC&P (Gianesin Canepari & Partners), società di consulenza internazionale con sede ad Asolo.

«Talenti per l’impresa – afferma Alberto Canepari (socio fondatore di GC&P) – è un percorso che nasce per valorizzare i talenti espressi dai giovani laureati, e intende dare loro strumenti concreti, creando reali chance per l’ingresso al mondo del lavoro. Questo sarà favorito da una formazione specialistica, affiancata ad una work experience di qualità, a carattere teorico e pratico e con stage in azienda, un’esperienza che possa fare la differenza per il loro avvio di carriera. Il progetto rappresenta un’azione concreta per contrastare la disoccupazione giovanile.»

I corsi sono pensati, progettati e organizzati da Reviviscar, che fino all’inizio del 2014 farà partire diversi corsi per giovani inoccupati, con il contributo della Regione Veneto e del Fondo Sociale Europeo.

«Da Luglio 2013 fino all’inizio del 2014 – prosegue Daniela Todesco, responsabile formazione dell’ente – organizzeremo diversi corsi per giovani inoccupati, su tematiche diverse: una work experience sul digital marketing è già iniziata il 15 Luglio, mentre a settembre prenderà il via il corso per project manager dello sport system, e ad ottobre nuove work experience sui temi dell’organizzazione snella e più in generale del management per le PMI. Per ogni corso-progetto saranno ammessi circa dieci studenti.»

Tutti i progetti hanno una durata di quattro-cinque mesi, ogni studente riceve formazione manageriale dagli esperti GC&P e di Reviviscar, partecipa ad uno stage aziendale di circa due mesi e riceve un sostegno economico messo a disposizione dal fondo sociale Europeo. «Agli studenti più meritevoli – prosegue Canepari – verrà messo a disposizione un ulteriore piccolo premio in denaro, offerto da GC&P; 1.000 euro al vincitore, 500 euro al secondo e terzo classificati. I parametri di valutazione saranno il grado di partecipazione in aula, il grado di apprendimento e i risultati ottenuti durante lo stage in azienda. I primi dieci classificati verranno ammessi alle audizioni finali di una giuria di esperti che decreterà i vincitori e i premi verranno consegnati durante una cerimonia pubblica nella primavera-estate del 2014.»

Secondo un modello di formazione di alternanza studio-lavoro, un tutor affiancherà gli studenti durante il progetto in aula e in azienda. I giovani acquisiscono competenze avanzate e partecipano, attraverso dei periodi di stage, in prima persona a progetti di miglioramento organizzativo delle PMI, apprendendo un metodo di lavoro, sperimentando le dinamiche del lavoro di gruppo, e confrontandosi con problemi significativi. Lavoro in azienda e aula si alternano, per costruire un percorso di qualità che sia proficuo tanto per gli studenti quanto per le imprese che li ospitano, che portano così in azienda le metodologie di lavoro più avanzate e una mentalità più adeguata alle sfide internazionali.

Share
- Advertisment -

Popolari

Grazia Di Grace 20 anni dopo. Intervista alla cantante bellunese Grazia Donadel. A settembre il nuovo spettacolo “Radici, radici”

E’ molto difficile non riuscire a trovarsi a Belluno. Eppure ci siamo riusciti. L’appuntamento per l’intervista con Grazia Donadel, cantante, compositrice, laureata in Filosofia...

Due interventi in montagna per scariche di sassi

Belluno, 26 - 06 - 22  -  Attorno alle 13 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione della parete nord...

Il professor Trabucco nominato Referente del Dipartimento Affari costituzionali di Italexit

Domenica 26 giugno 2022, a Roma, nel corso del I° convegno nazionale di Italexit il segretario nazionale, senatore Gianluigi Paragone, ha nominato il professor...

Occhiali e surrealismo: attrazione. La mostra a Pieve di Cadore, per vedere il surreale e il reale

Domenica 3 luglio, alle ore 18.00, presso la Fondazione Museo dell’Occhiale onlus di Pieve di Cadore, si terrà l’inaugurazione dell’esposizione Occhiali e surrealismo: attrazione....
Share