13.9 C
Belluno
martedì, Gennaio 19, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Il Piave tra sfida e memoria: vent'anni dopo il duello tra De...

Il Piave tra sfida e memoria: vent’anni dopo il duello tra De Zolt e Moser il 14 luglio a Cima Sappada

Maurilio De Zolt scalda i muscoli in vista della sfida con Francesco Moser del prossimo 14 luglio. Il “duello” tra il “Grillo” del Comelico, mito dello sci di fondo azzurro, e lo “Sceriffo” trentino, monumento delle due ruote italiane, si svolgerà lungo gli 8 chilometri del tracciato da Cima Sappada alle Sorgenti del Piave e sarà la rivincita della sfida che avvenne sullo Stelvio una ventina di anni fa. De Zolt allora vinse. E vuole vincere anche stavolta. Per questo si sta allenando intensamente, curando inoltre al meglio gli aspetti tecnici.

maurilio de zolt e renzo dalla rosaProprio per questo si è affidato all’esperienza di Renzo Dalla Rosa, apprezzato artigiano feltrino delle due ruote. Dalla Rosa gli ha fornito un telaio in carbonio e componentistica all’avanguardia, il tutto all’insegna della leggerezza, caratteristica necessaria lungo una salita come quella sappadina che presenta tratti superiori al 15 per cento.

«In questi anni Moser ha sempre pedalato mentre io mi sono allenato a piedi o con gli sci alpinismo – ha spiegato De Zolt -. Per batterlo devo curare anche i dettagli tecnici e per questo ringrazio Renzo Dalla Rosa che mi ha messo ha disposizione una bici super. A perdere proprio non ci sto. In ogni caso, sarà una bella sfida quella con Francesco ma sarà bello anche confrontarsi con i tanti amatori. Vi aspetto».

L’evento del 14 luglio è infatti aperto a tutti: non a caso lo slogan della giornata è “Il Grillo sfida lo Sceriffo. Sfidali anche tu”. Chi lo vorrà potrà confrontare il proprio tempo con quello di Moser e De Zolt ma anche con quello di numerosi altri campioni dello sport italiano che saranno al via dell’evento. Per i dettagli del regolamento si può consultare il sito dedicato: www.piavetrasfidaememoria.it.

Share
- Advertisment -

Popolari

Ancora bloccato l’appalto della galleria Pala Rossa tra Primiero e il Feltrino

La Comunità di Primiero e i Comuni del territorio scrivono alla Regione Veneto, alla Provincia di Trento, alla Provincia di Belluno e agli Enti...

Campi fotovoltaici sulle discariche dismesse. L’idea green di Legambiente favorita anche dal Recovery Fund

Cosa si potrebbe fare sulle superfici, teoricamente inutilizzabili, delle discariche sature, come ad esempio quella di Belluno in località Cordele, in via del Boscon,...

Vaccino anti covid. Settimana riservata alle seconde dosi

La Pfizer ha comunicato che, per il potenziamento della produzione di vaccini anti covid, lo stabilimento di Puurs in Belgio non riesce a consegnare...

Covid. Il direttore generale Ulss scrive alla Provincia. Padrin: «Intravvediamo la luce in fondo al tunnel. Ma vietato abbassare la guardia»

Belluno, 18 gennaio 2021 - Questa mattina il presidente della Provincia, Roberto Padrin, ha ricevuto una lettera dal direttore generale dell'Ulss 1 Dolomiti Adriano...
Share