13.9 C
Belluno
mercoledì, Gennaio 20, 2021
Home Cronaca/Politica Statuto veneto: l'autonomia comincia dal turismo. Ora la battaglia prosegue a Roma...

Statuto veneto: l’autonomia comincia dal turismo. Ora la battaglia prosegue a Roma per la fine del commissariamento della Provincia

belluno-provincia-autonoma“Il Consiglio Regionale ha approvato ieri la nuova legge quadro sul turismo, con un emendamento trasversale presentato dai consiglieri bellunesi Bond e Reolon che dopo 500 giorni dà finalmente attuazione a quanto previsto dalla Statuto Regionale, al comma V dell’articolo 15, che prevede l’attribuzione di deleghe e risorse in una serie di materie specifiche”. Lo afferma una nota del BARD – Belluno Autonoma Regione Dolomiti

“Il turismo, anche per il ruolo fondamentale che ha e deve avere per l’economia provinciale, è il primo passo nella direzione giusta.

Un risultato che va riconosciuto a chi, facendo squadra, ha saputo lavorare a Venezia per gli interessi dei Bellunesi, ma che in primo luogo è stato possibile grazie alla sistematica e capillare mobilitazione che da un anno a questa parte sta finalmente facendo sentire a Venezia non solo la volontà dei Bellunesi ma anche la forza delle loro richieste. Perché nessuno concede nulla se non lo si chiede con decisione.

logo-belluno-autonoma-leggera Il risultato di ieri è fondamentale oggi per due ragioni:

1) a Venezia ha aperto la strada. Finora la Regione non aveva dato attuazione all’articolo 15 dello Statuto accampando il pretesto che la Provincia di Belluno è commissariata e per questo non era politicamente possibile trasferirle competenze e risorse. Esattamente quello che invece è stato fatto ieri, dimostrando che è possibile attuare subito quanto previsto dallo Statuto anche in tutti gli altri settori: politiche transfrontaliere, minoranze linguistiche, governo del territorio, risorse idriche ed energetiche, viabilità e trasporti, sostegno e promozione delle attività economiche, agricoltura.

2) a Roma adesso tocca ai Bellunesi richiedere la fine immediata del regime commissariale e – sulla base proprio di questo avvio della fase attuativa della specificità già riconosciuta dallo Statuto Regionale – la convocazione dei comizi elettorali per il rinnovo dell’amministrazione provinciale di Belluno già nel prossimo autunno”.

 

 

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Rc auto: a Belluno prezzi in calo del 5%

  il nuovo anno si apre con una brutta notizia per quasi 57.000 automobilisti veneti; tanti sono gli automobilisti che, secondo l'analisi di Facile.it, avendo nel 2020...

Ulss Dolomiti. Rallentamento epidemico. Da sabato 23 gennaio via alla nuova organizzazione dei drive-in tamponi per l’area di Belluno

Il rallentamento epidemico registrato nelle ultime settimane comporta una minor richiesta di esecuzione tamponi che consente una rimodulazione di orario. Per quanto attiene la logistica,...

Premio Rodolfo Sonego, iscrizioni entro il 7 Febbraio 2021

Il Premio Rodolfo Sonego - il concorso per sceneggiature di cortometraggi creato da Lago Film Fest con la collaborazione di Scuola Holden (Torino) -...

Maltempo di inizio dicembre. Il Comune di Belluno segnala danni per 1,6 milioni

Ammonta a poco meno di 1,6 milioni di euro (per la precisione 1.583.800 euro) la conta dei danni segnalati dal Comune di Belluno alla...
Share