13.9 C
Belluno
martedì, Gennaio 26, 2021
Home Cronaca/Politica Lettera "Rimborso Imu" a firma Berlusconi. Gianfranco Mascia, candidato lista Ingroia, ipotizza...

Lettera “Rimborso Imu” a firma Berlusconi. Gianfranco Mascia, candidato lista Ingroia, ipotizza il reato di voto di scambio e presenta un esposto alla Procura della Repubblica

rimborso ImuMercoledì 20 mattina alle 12 presenterò alla Procura della Repubblica di Roma un esposto per chiedere l’eventuale verifica di voto di scambio.

Milioni di italiani hanno ricevuto nella propria buca delle lettere una busta “truffa” con la scritta “Rimborso IMU” e con una missiva, a firma Berlusconi, il cui testo sembra proprio una promessa di soldi in cambio del voto.

Ma sarebbe importante che ciascuno di noi, domani, presentasse una richiesta di intervento al Prefetto della propria città.

, ci stai? Credo sia importante fare arrivare tante richieste alle prefetture di tutta Italia.

Questo è un modo concreto di far sentire la nostra protesta e di reagire al tentativo di inquinamento di questa campagna elettorale.

 

Gianfranco Mascia

Candidato della lista Rivoluzione Civile – Ingroia alla Regione Lazio

www.gianfrancomascia.it

Share
- Advertisment -

Popolari

Cortina festeggia i 65 anni dalle Olimpiadi invernali del ’56, e guarda al futuro

Cortina d'Ampezzo festeggia sessantacinque anni dalla cerimonia di apertura dei suoi primi Giochi Olimpici Invernali. E celebrando il passato, la Regina delle Dolomiti si...

Ulss Dolomiti. Rinnovati gli incarichi ai medici USCA fino al 31 dicembre 2021 e assegnati ulteriori due incarichi

Belluno, 25 gennaio 2021 - Oggi sono stati rinnovati gli incarichi ai medici operativi nelle tre USCA (Unità Speciali Continuità Assistenziali) di Belluno, Cadore...

Giorno della Memoria: il Comune di Feltre propone un incontro online mercoledì con il professor Gabrio Forti

“La disumanità della distanza in una lettura cinematografica dei processi di Norimberga”. E' questo il titolo dell'incontro online con il professor Gabrio Forti che...

Ponte nelle Alpi, consolidato il versante franoso della strada della Val Medone. Vendramini: ora è a prova di sicurezza

"Più sicura e più fruibile. L'Unione Montana Bellunese ha rimesso a nuovo la strada vicinale della Val Medone. Ovvero, dell'unica via di accesso alle...
Share