13.9 C
Belluno
martedì, Gennaio 26, 2021
Home Cronaca/Politica Malati Sla. Sernagiotto: "Rafforzeremo l'assistenza a domicilio per i 422 malati censiti...

Malati Sla. Sernagiotto: “Rafforzeremo l’assistenza a domicilio per i 422 malati censiti nelle Ulss”

Remo Sernagiotto
Remo Sernagiotto

“Continueremo nel 2013 e nel 2014 nell’azione già intrapresa di rafforzamento dell’ assistenza domiciliare e di sollievo per le famiglie dei malati di SLA. E lavorerò affinché, come ho detto anche al rappresentante del ministero durante il recente coordinamento degli assessori regionali alle politiche sociali a Roma, questa patologia sia inserita nei livelli essenziali di assistenza (LEA) che sono di competenza della sanità, assicurando così le risorse non a spot ma stabilmente in base ai malati assistiti in ciascun territorio”. Lo ha detto Remo Sernagiotto assessore regionale ai servizi sociali che stamani a Preganziol nella sede dell’ Ulss ha incontrato i rappresentanti delle ULLSS del Veneto per un aggiornamento sulla situazione delle risorse e dei criteri per il trasferimento delle risorse e l’erogazione dei contributi ai malati di SLA. Sono 422 i malati di SLA attualmente nel Veneto registrati e presi in carico dai centri di riferimento competenti, “ma il sommerso c’e'” è stato detto nel corso dell’incontro. Sernagiotto ha aggiunto che “domiciliarita’ e sollievo alle famiglie saranno linee di continuita’ per tutta la filiera delle politiche sociali dalle dipendenze, alle persone non autosufficienti, ai disabili”. Lo strumento di presa in carico dei malati di SLA sarà la scheda di valutazione multidimensionale della disabilità SVAMDI che sarà approvata a breve dalla Giunta regionale. Ai rappresentanti delle Ullss è stato illustrata da parte dei dirigenti regionali del settore la recente delibera regionale di indirizzo per il trasferimento e l’utilizzo dei 2 milioni di euro provenienti dalle risorse nazionali e utilizzabili per il sostegno della persona con SLA e della famiglia.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Cortina festeggia i 65 anni dalle Olimpiadi invernali del ’56, e guarda al futuro

Cortina d'Ampezzo festeggia sessantacinque anni dalla cerimonia di apertura dei suoi primi Giochi Olimpici Invernali. E celebrando il passato, la Regina delle Dolomiti si...

Ulss Dolomiti. Rinnovati gli incarichi ai medici USCA fino al 31 dicembre 2021 e assegnati ulteriori due incarichi

Belluno, 25 gennaio 2021 - Oggi sono stati rinnovati gli incarichi ai medici operativi nelle tre USCA (Unità Speciali Continuità Assistenziali) di Belluno, Cadore...

Giorno della Memoria: il Comune di Feltre propone un incontro online mercoledì con il professor Gabrio Forti

“La disumanità della distanza in una lettura cinematografica dei processi di Norimberga”. E' questo il titolo dell'incontro online con il professor Gabrio Forti che...

Ponte nelle Alpi, consolidato il versante franoso della strada della Val Medone. Vendramini: ora è a prova di sicurezza

"Più sicura e più fruibile. L'Unione Montana Bellunese ha rimesso a nuovo la strada vicinale della Val Medone. Ovvero, dell'unica via di accesso alle...
Share