13.9 C
Belluno
mercoledì, Ottobre 21, 2020
Home Lavoro, Economia, Turismo Vendita di alcolici vietata ai minori di 18 anni

Vendita di alcolici vietata ai minori di 18 anni

Con la conversione in legge del Decreto Sanità è in vigore, dal giorno 11 novembre, il divieto di vendita di alcolici ai minori di 18 anni.

Attenzione pertanto a tutte le operazioni di vendita al dettaglio di alcolici svolte nei confronti dei giovani; l’esercente è infatti tenuto a verificare l’età dell’acquirente chiedendo l’esibizione di un documenti di identità.

Lo stesso divieto si riferisce anche alle vendite per asporto svolte negli esercizi pubblici (bar, ristoranti, pizzerie ecc.). Questi esercizi dovranno prestare quindi particolare attenzione alla vendita di bottiglie chiuse che potranno essere consumate al di fuori dell’esercizio e che quindi non rientrano nell’ambito della somministrazione. A tal proposito si ricorda che per somministrazione si intende la cessione di un prodotto finalizzato al consumo immediato sul posto e che per tale fattispecie il divieto è limitato ai minori di 16 anni.

Confcommercio Belluno è a disposizione per fornire tutte le informazioni del caso, disponibili anche nel sito www.confcommerciobelluno.it

Share
- Advertisment -


Popolari

Zaia presenta la giunta al consiglio regionale: 60mila posti di lavoro a rischio. Questa sarà una legislatura sociale

Venezia, 21 ottobre 2020  “Lavoro, economia, occupazione e servizi sociali saranno, oltre alla sanità, la vera sfida per questa giunta. Una sfida che si...

Ultimissime dai carabinieri

I carabinieri di Cencenighe hanno denunciato per detenzione di sostanza stupefacenti due fratelli agordini di 24 e 25 anni. La perquisizione fatta nella giornata...

Confermata l’Ex tempore di scultura in centro Belluno

All’insegna della prudenza, con qualche doverosa rinuncia, lo svolgimento dell’Ex Tempore di Scultura su Legno è confermato. Consorzio e Amministrazione Comunale hanno condiviso l’opportunità di...

Chiuse le elementari di Cortina. Trasferiti 10 ospiti dal Centro servizi di Ponte nelle Alpi. Nuove modalità di accesso ai drive-in

Quattro maestre della scuola primaria "Duca d'Aosta" di Cortina d'Ampezzo sono risultate positive al covid, pertanto il sindaco Gianpietro Ghedina ha pubblicato oggi l'ordinanza...
Share