13.9 C
Belluno
giovedì, Ottobre 29, 2020
Home Cronaca/Politica Un sabato con numerosi interventi in montagna del Soccorso alpino

Un sabato con numerosi interventi in montagna del Soccorso alpino

SCIVOLA SUL SENTIERO

Cortina d’Ampezzo (BL), 25-08-12 Un escursionista originario della Germania è scivolato su un sentiero non distante dal rifugio Biella, nel gruppo della Croda Rossa. Raggiunto in jeep da una squadra del Soccorso alpino di Cortina, H.S., 56 anni, è stato trasportato alla strada e lì affidato all’ambulanza che lo ha accompagnato al Codivilla, per un possibile trauma al piede.

 

RUZZOLA NEL BOSCO PER INSEGUIRE IL GATTO

Alleghe (BL), 25-08-12 Durante una passeggiata con i genitori sul sentiero che costeggia il torrente Cordevole, da Alleghe a Santa Maria delle Grazie, un tredicenne si è ferito nel tentativo di riprendere il gatto, che la famigliola aveva con sé, scappato dopo aver incrociato due cani. Dopo la fuga dell’animale, infatti, A.D.L., 13 anni, di Treviso, si è lanciato al suo inseguimento nel bosco soprastante, ma è scivolato ruzzolando per alcuni metri e si è procurato un trauma al polso, dolori alla schiena e la probabile frattura di un polso. Raggiunto da una squadra del Soccorso alpino di Alleghe, il ragazzino è stato imbarellato e trasportato a spalla sulla strada, dove attendeva l’ambulanza diretta all’ospedale di Agordo.

 

ALTRI INTERVENTI

Belluno, 25-08-12 Attorno alle 13 sulle montagne di Cortina d’Ampezzo si sono susseguiti due interventi. Al ritorno dal rifugio Nuvolau un’escursionsta di Prato, G.F., 68 anni, ha messo male il piede mentre percorreva il sentiero 439. I soccorritori di Cortina si sono avvicinati in jeep al luogo dell’incidente, per poi raggiungere l’infortunata a piedi. Caricata in barella, la donna, con un probabile trauma alla caviglia, è stata trasportata fino al rifugio Cinque Torri, dove attendeva un’ambulanza diretta all’ospedale di Cortina. Nel gruppo del Pomagagnon, invece, conclusa la ferrata Michielli-Strobel alla Punta Fiames, L.M., 53 anni, di Perugia, è caduto lungo il ghiaione del rientro. Individuato dall’elicottero dell’Aiut Alpin Dolomites di Bolzano, l’uomo è stato recuperato e condotto al Codivilla con un sospetto trauma alla spalla.

Contemporaneamente l’eliambulanza del Suem di Pieve di Cadore veniva inviata nel comune di Rocca Pietore, non distante da Malga Ombretta, poichè una quarantenne di San Pietro in Gu (PD), F.A., punta da un insetto, aveva manifestato una reazione allergica. La donna è stata quindi accompagnata all’ospedale di Agordo e il suo compagno è tornato a valle con una squadra del Soccorso alpino della Val Pettorina.

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Commercio Virtuoso apre ai commercianti di Belluno

Commercio Virtuoso, il marketplace italiano nato a sostegno delle attività locali, apre le iscrizioni per produttori e negozianti in nuove città in Veneto, tra...

Sintomi del nuovo coronavirus e chi è il contatto stretto di un positivo

#corononavirus. Quali sono i sintomi del nuovo coronavirus? Come altre malattie respiratorie, il nuovo coronavirus può causare sintomi lievi come raffreddore, mal di gola, tosse...

La collezione di vetri veneziani Nasci – Franzoia alla Galleria Rizzarda di Feltre

  Alla Galleria d'Arte moderna "Carlo Rizzarda" di Feltre il 19 dicembre 2020 l'intrigante connubio di forza e fragilità dei preziosi vetri d’autore della Collezione...

Flavia Monego è la nuova Consigliera di parità in Provincia

Si è insediata ieri a Palazzo Piloni la nuova Consigliera di parità. Si tratta di Flavia Monego, nominata con decreto del Ministero del Lavoro...
Share