13.9 C
Belluno
venerdì, Ottobre 23, 2020
Home Cronaca/Politica Arriva l'Ecocentro mobile: un container girerà i quartieri per la raccolta dei...

Arriva l’Ecocentro mobile: un container girerà i quartieri per la raccolta dei rifiuti, senza dover andare a Cordele

E’ stato presentato con una dimostrazione pubblica sabato in Piazza dei Martiri, il nuovo centro ambiente mobile (CAM).

Il CAM, appena acquisito dal costruttore bresciano ID&A, è un container attrezzato dove i cittadini bellunesi potranno conferire i vari rifiuti senza la necessità di recarsi all’Ecocentro fisso in località Cordele.

II container verrà collocato secondo un calendario prestabilito in alcune località distribuite sul territorio, per rendere accessibile il servizio mobile a tutta la popolazione comunale non residente nelle immediate vicinanze dell’ecocentro fìsso di Cordele.

Ciascuna località individuata sarà pertanto servita una volta al mese, nella mattinata della giornata prestabilita. Per il Nevegal è stato invece individuato un calendario stagionale ad hoc, concentrato nei mesi caratterizzati da elevata presenza turistica.

Il CAM, autosufficiente dal punto di vista energetico in quanto dotato di pannelli fotovoltaici, è attrezzato con tecnologia ad elevata automazione in grado di riconoscere le utenze e di agevolare l’attività di presidio della medesima da parte del personale della Società, opportunamente addestrato a tale scopo.

Per accedere all’ecocentro mobile sarà sufficiente presentare all’operatore una tessera nominativa (Multicard) distribuita a tutte le famiglie, attraverso la quale l’utente verrà identificato e potrà effettuare il suo conferimento. In questo modo non sarà più necessario esibire alcun documento d’identità.

La Multicard potrà entro breve essere utilizzata anche per accedere all’ecocentro fisso e ad altri servizi (es. ritiro di sacchetti e altri materiali per la raccolta differenziata).

Rifiuti conferibili: tutti quelli che si possono portare all’ecocentro, ad eccezione di quelli particolarmente voluminosi, dei rifiuti conferibili nei contenitori stradali (carta e VPL), gli inerti, gli sfalci e le ramaglie. Si ricorda che, come per l’ecocentro fìsso, non sono ammessi al conferimento al CAM i rifiuti conferibili con il “porta a porta” (secco e umido).

Il CAM entrerà in servizio la mattina (9.00-12.00) del 1° agosto 2012 cominciando con la frazione di Bolzano Bellunese (via Lechner), gli altri appuntamenti saranno a Tisoi, Casoni, Cavarzano, Sargnano, Baldenich, Borgo Prà, Levego, Caleipo, Cirvoi, Castion, Visome, Nevegàl. Da lunedì il calendario fino a dicembre, sul sito www.bellunum.com

Share
- Advertisment -


Popolari

Aperto alla Fiera di Padova il Salone auto e moto d’epoca. Inaugurazione ufficiale venerdì mattina alle 11

Oggi è il giorno di Auto e Moto d’Epoca a Padova. Uno dei più importanti appuntamenti internazionali dedicati ai veicoli storici apre i...

Ordinanza sugli orari di sale slot. Il Tar dà ragione al Comune di Belluno e respinge la richiesta di sospensiva

Nuova vittoria del Comune di Belluno al tribunale amministrativo in materia di gioco d'azzardo: la Terza Sezione del TAR Veneto ha infatti respinto la...

Stefano Bellotto è il nuovo presidente di Adiconsum

Stefano Bellotto è il nuovo presidente di Adiconsum Belluno Treviso, l'Associazione dei consumatori promossa dalla Cisl. 50 anni, trevigiano, residente ad Auronzo di Cadore,...

A Cancia è arrivata la briglia “Sabo dam”. Bortoluzzi: «Entro fine anno l’installazione»

Lavori in dirittura d'arrivo a Borca di Cadore. Nei giorni scorsi è arrivata la struttura componibile della briglia "Sabo dam", l'opera principale dell'imponente lavoro...
Share