13.9 C
Belluno
domenica, Ottobre 25, 2020
Home Cronaca/Politica Bellunesi nel mondo. Reolon: "Sistematiche cancellazioni dei circoli dal Registro regionale"

Bellunesi nel mondo. Reolon: “Sistematiche cancellazioni dei circoli dal Registro regionale”

Sergio Reolon

“Si sta verificando un incomprensibile, progressivo smantellamento della realtà associativa veneta nel mondo. Per quanto riguarda il bellunese sono molte le segnalazioni sulla sistematica cancellazione di “Famiglie” e Circoli dal Registro regionale dei Circoli Veneti all’estero, considerati tra più attivi e rappresentativi dell’emigrazione di questa terra. Perché?”.

Questo uno dei passaggi dell’interrogazione presentata dal consigliere regionale del PD, Sergio Reolon. E rivolta alla Giunta ed all’assessore ai flussi migratori.

L’esponente democratico punta l’indice su questa vicenda e sul “danno che in questo modo viene fatto a questo settore che rappresenta un importantissimo anello di collegamento tra i cittadini rimasti nelle nostre terre e i Veneti che per molti motivi sono stati spesso costretti ad emigrare”

Il consigliere evidenzia che “il piano triennale 2010-2012 (“Nuove norme a favore dei Veneti nel mondo e agevolazioni per i loro rientro”) approvato dal Consiglio regionale, pone tra i suoi obiettivi fondamentali il sostegno alle attività delle associazioni che operano a favore dei veneti nel mondo presenti nel territorio regionale”.

Ed in chiusura Reolon chiede alla Giunta “se non ritenga di dover intervenire affinchè importanti e rappresentative ‘Famiglie’ del mondo dell’emigrazione bellunese non siano escluse dal Registro regionale dei Circoli Veneti all’estero allo scopo garantire un patrimonio storico di aggregazione e solidarietà che in caso contrario rischia di essere definitivamente perso”.

Share
- Advertisment -


Popolari

Nasce a Ponte nelle Alpi il nuovo ambulatorio di Medicina generale che riunirà 5 medici

Un'unica sede per riunire tutti i medici di Ponte nelle Alpi: sta per nascere il nuovo ambulatorio di Medicina generale, finalizzato a offrire alla...

Rispettiamo le regole. L’appello del presidente della Provincia Roberto Padrin

In questo momento dobbiamo essere tutti responsabili. I numeri dei contagi e l'aumento dei ricoveri ospedalieri ci obbligano a comportamenti rispettosi delle regole. Dobbiamo...

Findomestic addebita a un omonimo la rata del finanziamento. Brumurelli (Associazione Io mi tutelo): “In 15 giorni abbiamo chiarito il caso con la banca...

Vedersi addebitare ogni mese delle rate di una cinquantina di euro senza sapere il perché non dev’essere piacevole. E’ successo in un Comune della Valbelluna...

Agricoltura di montagna. Dorfmann: aumenta il livello di protezione, maggiori aiuti alle aziende costituite da giovani

Si è chiusa con il voto di approvazione di ieri sera la quattro giorni che al Parlamento Europeo ha visto in discussione uno dei...
Share