13.9 C
Belluno
giovedì, Ottobre 22, 2020
Home Cronaca/Politica Operazione dragone: chiuso un centro massaggi cinese per favoreggiamento della prostituzione

Operazione dragone: chiuso un centro massaggi cinese per favoreggiamento della prostituzione

Anche la Squadra Mobile della Questura di Belluno ha partecipato all’operazione “Progetto Dragone”, coordinata, a livello nazionale, dal Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato e finalizzata a monitorare, sull’intero territorio italiano, le attività illecite eventualmente poste in essere da cittadini di origine cinese.

Il progetto si è sviluppato dal 1° marzo al 30 giugno 2012.  Al termine dell’attività investigativa coordinata dalla locale Procura della Repubblica, la Squadra Mobile di Belluno lo scorso I° giugno, ha proceduto all’esecuzione dell’Ordinanza di applicazione della misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Belluno a carico di J. J., nato nella Repubblica Popolare Cinese, di anni 46, titolare di un centro benessere massaggi orientali sito in questo capoluogo, per aver favorito la prostituzione di ragazze di origini cinesi, le quali intrattenevano, previa corresponsione di denaro, sia rapporti sessuali che atti sessuali finalizzati allo stesso scopo, con i clienti del centro stesso.

Con la collaborazione del locale Ufficio Immigrazione e di personale dell’Ufficio Provinciale del Lavoro, inoltre, sono state controllate alcune attività commerciali, senza che emergessero violazioni di natura penale, e sono state controllate 75 persone della stessa nazionalità.

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Zaia presenta la giunta al consiglio regionale: 60mila posti di lavoro a rischio. Questa sarà una legislatura sociale

Venezia, 21 ottobre 2020  “Lavoro, economia, occupazione e servizi sociali saranno, oltre alla sanità, la vera sfida per questa giunta. Una sfida che si...

Ultimissime dai carabinieri

I carabinieri di Cencenighe hanno denunciato per detenzione di sostanza stupefacenti due fratelli agordini di 24 e 25 anni. La perquisizione fatta nella giornata...

Confermata l’Ex tempore di scultura in centro Belluno

All’insegna della prudenza, con qualche doverosa rinuncia, lo svolgimento dell’Ex Tempore di Scultura su Legno è confermato. Consorzio e Amministrazione Comunale hanno condiviso l’opportunità di...

Chiuse le elementari di Cortina. Trasferiti 10 ospiti dal Centro servizi di Ponte nelle Alpi. Nuove modalità di accesso ai drive-in

Quattro maestre della scuola primaria "Duca d'Aosta" di Cortina d'Ampezzo sono risultate positive al covid, pertanto il sindaco Gianpietro Ghedina ha pubblicato oggi l'ordinanza...
Share