13.9 C
Belluno
mercoledì, Aprile 14, 2021
Home Cronaca/Politica Commercio e pubblici esercizi. Massaro: "I primi a credere nello sviluppo devono...

Commercio e pubblici esercizi. Massaro: “I primi a credere nello sviluppo devono essere sindaco e giunta”

I primi a credere nello sviluppo degli esercizi commerciali bellunesi, nel centro storico, come nelle frazioni periferiche, devono essere il sindaco e la giunta. Ne è fortemente convinto il candidato sindaco Jacopo Massaro: “Il Comune si deve porre come coordinatore delle iniziative esistenti, ma soprattutto agevolare al massimo le manifestazioni e gli eventi organizzati dai commercianti, cercando di ridurre al minimo la burocrazia e diventando soggetto che rimuove gli ostacoli”.

Per la città è prima di tutto necessario mettere in piedi un progetto turistico, che un gruppo di lavoro della giovane lista “In Movimento” ha elaborato e presentato recentemente alla stampa: “l’obiettivo è aumentare in modo stabile la presenza dei visitatori, con l’obiettivo di trasformarli in un secondo tempo in veri e propri turisti – spiega Massaro – per fare questo occorre mettere assieme al Comune tutti gli operatori del settore, con la distinzione dei ruoli tra professionisti, che operano sul campo, e amministratori, cui spetta il compito di coordinamento e supporto”.

Una delle prime azioni dell’amministrazione dovrà essere rimodulare la tariffa sui rifiuti, per renderla maggiormente sostenibile rispetto agli alti costi attuali: “Bisogna poi prendere in mano la questione di via Mezzaterra, con il completamento della pavimentazione, e pensare alla sua rivitalizzazione, in quanto cerniera tra la piazza e l’area ex Bardin, vasta zona da recuperare al più presto. Va individuato un sistema di mobilià alternativo, in modo da tenere il più possibile le auto lontane dal centro, mettendo a disposizione dei lavoratori bus navette. Infine, dobbiamo puntare a sostenere gli esercizi commerciali delle frazioni, cui va riconosciuto l’alto valore sociale, agendo sulle tariffe dei rifiuti, sull’Imu e sui collegamenti”.

 

 

 

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Gara del gas. Indagato un sindaco e due amministratori di Bim Infrastrutture per turbativa d’asta

Belluno, 13 aprile 2021 - Con la notifica dell’avviso di conclusione delle indagini preliminari sono terminate le indagini dei finanzieri del Nucleo di Polizia...

Snow bike spring break 2021 in Nevegal di Alvaro Dal Farra

E' arrivata l'ultima neve di primavera e dunque non è ancora arrivato il momento di mettere in garage la snow-bike. Recentemente Alvaro Dal Farra...

Il Movimento Veneto che Vogliamo partecipa al presidio dei lavoratori Acc di fronte alla Prefettura

"Da tempo, come coordinamento bellunese de "Il Veneto che Vogliamo" insieme alla nostra consigliera regionale Elena Ostanel, seguiamo con una certa apprensione le crisi...

Operaio al lavoro sull’acquedotto in Val de Piero colpito da una scarica di sassi

Sedico (BL), 13 - 04 - 21 - Attorno alle 9.50 il Soccorso alpino di Belluno è stato allertato per un incidente accaduto all'interno...
Share