13.9 C
Belluno
martedì, Aprile 20, 2021
Home Lettere Opinioni C'è un po' di destra * di Titti Monteleone

C’è un po’ di destra * di Titti Monteleone

C’è un po’ di destra nella Lega, ma quella destra xenofoba e razzista che non ci piace.

C’è un po’ di destra nel PdL, ma è quella liberista, borghese, e anche un po’ spavalda, che non ci piace.

C’è un po’ di destra anche nell’IDV ma è quella giustizialista, strillona, rozza e priva di stile, che non ci piace.

C’è un po’ di destra anche nel movimento cinque stelle di Grillo, ma è quella confusionaria, demagoga, senza radici, che è destinata a sfumare come i fuochi improvvisi, che non ci piace.

C’è la Destra coerente, sociale, con radici profonde ma che sa guardare avanti, una Destra fatta di giovani, di donne e di uomini che non hanno smesso di credere e sognare, una Destra che non si vende e che non arrende, che non teme le sfide, neanche quelle impossibili, che fa politica di servizio e non si mette a servizio della politica, che ama la Patria e chi la difende, che ha scelto il percorso più difficile, perché sa soffrire.

Una Destra fondata e guidata da un uomo che non ha esitato a rinunciare al potere per continuare a lottare per gli ideali con i quali è cresciuto.

Una Destra che a Belluno da quando è nata è presente con le sue battaglie ideali e sociali, le battaglie contro equitalia, la battaglia per istituire l’omicidio stradale, la battaglia sulla pedofilia, la battaglia per il mutuo sociale.

Scrivo tutto questo e non scrivo volutamente sulle amministrative perchè ritengo che la politica sul territorio è strettamenmte legata a quella nazionale, sorrido per non piangere nel leggere i vari programmi sono tutti sociali a sinistra come al centro …ma guarda caso a Roma sono tutti con Monti….come si puo’ parlare di sociale a Belluno e poi essere complici del massacro economico della nostra gente.

Nella lista per il consiglio comunale della Destra ci sono tanti candidati attualmente SENZA LAVORO…pensate che a loro interessi la demagogia? non credete che anche una campagna elettorale fatta spendendo fior di euro per vele, rinfreschi, opuscoli sia uno schiaffo a tutta quella gente che non arriva a fine mese o che ancora peggio ha perso il lavoro?

in questi anni in piazza ogni sabato per ascoltare i cittadini, al servizio del popolo come i nostri padri hanno insegnato, presenti con il freddo ed il caldo, la nostra non è campagna elettorale la nostra è militanza continua e possiamo chiedere il VOTO guardando negli occhi tutti i cittadini oltre l’appartenenza politica , perchè noi siamo quella DESTRA SOCIALE che rivendica la dignità del lavoro, della casa , della famiglia.

Un voto alla DESTRA è sicuramente un voto per il SOCIALE, quello ORIGINALE….in questo caso non amiamo le imitazioni.

A DESTRA dunque, oggi per una DESTRA moderna e giovane che sappia difendere ed aggregare larghi strati di popolazione e che possa avere un seguito in ogni ambiente, interessando e coinvolgendo (ci auguriamo) tutti coloro che sono MUTI per mancanza di un forte movimento.

QUESTO VOGLIAMO : FAVORIRE UN AVVICINAMENTO ALLA VITA POLITICO-SOCIALE di un uomo nuovo che rientri nella visione nazionale ed europea, europa dei POPOLI E NON DEI POTERI FORTI!

A DESTRA dunque, con ORGOGLIO, ONORE E CHIAREZZA senza confusioni ideologiche, senza equivoci, aperti al dialogo ed al confronto con gli altri, SENZA MAI PERDERE DI VISTA LA NOSTRA DIVERSITA’ DI PROVENIENZA, DI FORMAZIONE E DI STILE DI VITA.

UNA BATTAGLIA nata dall’esigenza e dalla necessità di un gruppo umano per costruire ed esternare una punta di penetrazione alternativa nel grigiore del vivere quotidiano che nasce nel momento in cui il torpore intellettuale e spirituale si è impadronito della stragrande maggioranza di giovani e meno giovani, con la speranza intensa di poter risvegliare le coscienze intorpidite di un mondo che della politica non vuole piu’ saperne e che per essa non è disposto a far niente.

A DESTRA SENZA RIMPIANTI E NOSTALGIE PER IL PASSATO E CON RINNOVATE SPERANZE PER IL FUTURO!!!!

titti monteleone candidata della DESTRA

Share
- Advertisment -

Popolari

Campagna vaccinale Ulss Dolomiti: vaccinati il 92% degli ultraottantenni in Provincia

Belluno, 19 aprile 2021 - Si è conclusa nel pomeriggio l'ultima giornata di accesso libero per gli over 80 a Tai di Cadore, con...

Sopralluogo alla frana di Valle di Cadore. Bortoluzzi: «Studiamo la situazione geologica per ipotizzare gli interventi più funzionali»

I tecnici incaricati dalla Provincia di Belluno hanno effettuato una serie di sopralluoghi a Valle di Cadore, lungo il versante sotto l'abitato di Costa...

Karrycar, il primo servizio on line per il trasporto auto in tutta Italia realizzato dalla startup bellunese Droop srl.

Belluno, 19 aprile 2021 - Spedire o ritirare un’auto da un punto all’altro dell’Italia non è mai stato così facile, veloce e conveniente. E’...

Superbonus 110%. Veneto in testa per numero di pratiche

Secondo i dati ENEA, nel Nordest, i crediti ceduti sono pari a 128 milioni di euro e il Veneto con 853 interventi asseverati è...
Share