13.9 C
Belluno
domenica, Aprile 18, 2021
Home Cronaca/Politica Invensys: cresce la preoccupazione. Ida Bortoluzzi: «Queste persone rischiano di rimanere senza...

Invensys: cresce la preoccupazione. Ida Bortoluzzi: «Queste persone rischiano di rimanere senza lavoro e senza pensione»

Belluno, 23 aprile 2012 _ Cresce la preoccupazione per il futuro delle lavoratrici e dei lavoratori dello stabilimento Invensys di Belluno. Questa mattina, Ida Bortoluzzi ha partecipato alla civile e composta manifestazione di protesta che le maestranze hanno tenuto davanti alla fabbrica.

«Diverse donne raccontano le loro preoccupazioni di madri e mogli», riporta Bortoluzzi, «da un lato il lavoro che manca sempre più, con un’azienda che fa di tutto per non fare chiarezza sulle proprie reali intenzioni, dall’altro il traguardo della pensione che si allontana. In mezzo i figli, spesso ancora da crescere».

Il delegato della Fiom ha spiegato a Bortoluzzi come gli operai in pochi anni siano stati decimati. Superavano le 1.100, oggi arrivano a stento a 170. La produzione è infatti stata spostata a Spalato, in Croazia, e i pezzi arrivano a Belluno solo per il controllo di qualità.

«C’è di fatto un lento declino di questa azienda», spiega Ida Bortoluzzi. «Ma la cosa più grave è che centinaia di persone e le loro famiglie vengono lasciate completamente all’oscuro rispetto a quale potrà essere il loro futuro. Molte lavoratrici raccontano di famiglie che non arrivano a uno stipendio, tante hanno il marito che fa lavoretti saltuari, ormai precari a tempo pieno, ma con i figli ancora non autosufficienti».

«Il rischio maggiore», conclude Ida Bortoluzzi, «è che queste persone si ritrovino senza lavoro e senza pensione. Gran parte dei lavoratori hanno un’età tra i 50 e i 60 anni e quasi tutti hanno superato i 35 anni di contributi, ma la riforma Fornero li obbliga a lavorare fino a 65 anni».

Tuttavia, la città non sembra particolarmente interessata alla sorte di decine di lavoratori e alle loro famiglie. Purtroppo, all’incontro di questa mattina Ida Bortoluzzi era l’unico candidato sindaco presente.

Share
- Advertisment -

Popolari

Accordo Confartigianato-Feinar-Volksbank per il Superbonus 110%. D’Incà: «Una risposta ai nostri associati e al territorio bellunese

Confartigianato Belluno ha sottoscritto ieri (venerdì 16 aprile) un importante accordo con Feinar e Volksbank per semplificare l'accesso al Superbonus 110%. La convenzione prevede...

Sopralluogo al lago di Centro Cadore. La Provincia studia un intervento di pulizia simile a quello avviato a Santa Croce. Bortoluzzi: «Fondamentale per la...

La Provincia di Belluno sta studiando un intervento di pulizia del lago di Centro Cadore, simile a quello avviato qualche settimana fa a Santa...

Restaurate tre cornici dell’Ottocento del patrimonio artistico del San Martino, grazie al Centro Consorzi di Sedico

Belluno, 16 aprile 2021 - Sono state riportate al loro splendore tre cornici storiche, che racchiudono dipinti dell’ottocento del patrimonio artistico dell'ospedale "San Martino"...

La storia di 4 partigiane. Berton (Confindustria): “Donne e libertà, esempi per non dimenticare”

Una iniziativa di Confindustria Belluno e Isbrec a 76 anni dalla Liberazione. Lunedì 19 aprile la presentazione del libro "La casa in montagna" con...
Share