13.9 C
Belluno
sabato, Febbraio 27, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti A Longarone Fiere Dolomiti la 12^ edizione di “Caccia, Pesca & Natura”

A Longarone Fiere Dolomiti la 12^ edizione di “Caccia, Pesca & Natura”

E’ ormai tutto pronto nel Quartiere Fieristico di Longarone Fiere Dolomiti (Belluno) dove nelle giornate di venerdì 27, sabato 28 e domenica 29 aprile si terrà “Caccia, Pesca e Natura”, la 12. Fiera nazionale di prodotti, attrezzature e servizi per la caccia e la pesca sportiva.

La rassegna, ormai entrata di diritto nel novero dei principali eventi di livello nazionale, è pronta anche quest’anno a catalizzare l’attenzione delle aziende e degli appassionati di settore garantendo un’esposizione che si annuncia di crescente altissimo interesse. Confermata la collaborazione con il Consorzio Armaioli Italiani, e sarà nutrita e qualificata anche la rappresentanza delle rinomate aziende produttrici di fucili della Val Trompia; presenti in fiera anche numerosi espositori stranieri, con una gamma completa di prodotti, accessori e capi di abbigliamento tecnico in grado di soddisfare ogni tipo di esigenza. La manifestazione sarà inoltre caratterizzata per la grande attenzione dedicata agli aspetti storici e culturali che accomunano da sempre l’attività venatoria e l’ambiente naturale.

Agli spazi espositivi a carattere commerciale e promozionale, saranno come sempre abbinate le aree dedicate alle realtà associative, per la presentazione delle loro attività e mostre naturalistiche. Grande interesse per le Giornate del collezionismo venatorio, ornitologico, ittico e naturalista, proposte anche quest’anno dal Museo Venatorio Itinerante di Sesto Fiorentino.

Si conferma di elevato interesse anche il settore della pesca sportiva, al quale viene riservata una specifica area espositiva dove sono presenti, oltre alle aziende di settore, anche i più rappresentativi bacini di pesca della provincia di Belluno. Ai pescatori sportivi sono riservati due appuntamenti outdoor: una gara di pesca alla trota fario ed una gara a squadre a spinning, nelle due giornate di sabato e domenica.

Numerosi e qualificati anche gli appuntamenti collaterali, che renderanno la manifestazione ancora più attraente per i numerosi cacciatori che tradizionalmente vi affluiscono. Tra questi spicca l’11. edizione del Concorso Nazionale Open di Tassidermia, organizzato dall’Associazione Tassidermisti Italiani, che ha fatto del polo fieristico longaronese un punto di riferimento di levatura internazionale. Si ritroveranno a Longarone i migliori preparatori di tutta Italia, che daranno vita ad un’ampia esposizione alla quale saranno abbinati seminari di aggiornamento curati da esperti professionisti. Giudici del concorso saranno gli austriaci Stephan Weigl e Kurt Zimmert. Venerdi 27 il tassidermista Roland Kaiser terrà inoltre un seminario specializzato sulla preparazione degli uccelli.

Ma l’appuntamento con “Caccia Pesca e Natura” (oltre 18.000 sono stati i visitatori nell’edizione 2011) significa anche la grande “Festa del Cacciatore”: un evento nell’evento, che vede protagoniste istituzioni, associazioni di settore e i distretti venatori montani. Nell’ambito della Festa, oltre alle premiazioni e consegna attestati per l’attività svolta, sono previste numerose degustazioni di piatti tipici a base di selvaggina. La manifestazione sarà inoltre caratterizzata per la grande attenzione dedicata agli aspetti storici e culturali che accomunano da sempre l’attività venatoria e l’ambiente naturale.

“Caccia, Pesca e Natura” 2012 è aperta il venerdì 27 aprile dalle ore 14.30 alle 19, sabato 28 e domenica 29 dalle 9 alle 19.

Share
- Advertisment -

Popolari

Contrattazione sociale in provincia di Belluno: le Linee Guida per il 2021 di Cgil-Cisl-Uil

Lotta alla povertà e alla disuguaglianza sociale, politiche concrete in favore di anziani e giovani, nuove infrastrutture sanitarie per combattere la diffusione del Covid-19....

Nominati da Zaia i nuovi direttori generali della sanità veneta

Venezia, 26 febbraio 2021 - Il presidente della Regione, Luca Zaia, ha nominato oggi i nuovi direttori generali delle nove Ullss, delle due Aziende ospedaliere...

Lupo avvistato nella zona dell’Oltrerai di Ponte nelle Alpi. De Bon: «Nessun rischio per l’uomo. Ma gli animali domestici vanno custoditi adeguatamente»

I tecnici della Provincia e il consigliere delegato Franco De Bon hanno incontrato questa mattina il sindaco di Ponte nelle Alpi, per analizzare la...

Maria Grazia Carraro è il nuovo direttore generale della Ulss 1 Dolomiti

Maria Grazia Carraro, laureata in Medicina e Chirurgia all'Università di Padova, con Specializzazione in Igiene e medicina preventiva, è il nuovo direttore generale della...
Share