13.9 C
Belluno
venerdì, Aprile 23, 2021
Home Cronaca/Politica Claudia Bettiol candidato sindaco: "Inaugureremo una stagione di governo aperto e trasparente....

Claudia Bettiol candidato sindaco: “Inaugureremo una stagione di governo aperto e trasparente. Il Comune capoluogo deve essere capofila dell’innovazione a favore dell’accesso ai documenti della pubblica amministrazione e alla disponibilità dei dati”

Apertura e trasparenza della pubblica amministrazione. Un tema sul quale ci sono grandi margini di miglioramento grazie al web e al digitale, ma sul quale la legislazione non è completa e gli enti si muovono in ritardo. Anche a Belluno, dove sono frequenti i casi di iniziative di protesta dei cittadini per il mancato coinvolgimento o la scarsità di informazioni. Basti ricordare tra i casi emblematici e recenti quelli sui progetti dell’elettrodotto nella zona di Levego, il caso Dolomitibus o i documenti sul Nevegal. Talvolta è arduo persino per i consiglieri comunali accedere ad atti del Comune o di società partecipate. Per i cittadini o i comitati può diventare un’odissea.

“L’unico modo per garantire un controllo pubblico sull’operato delle aministrazioni è garantire apertura e trasparenza – afferma la candidata sindaco Claudia Bettiol – il Comune di Belluno deve essere esemplare in questo e farsi promotore di innovazione anche nei confronti di società pubbliche e altre istituzioni. E’ un interesse diretto dei cittadini”. I primi provvedimenti saranno migliorare l’anagrafe pubblica degli eletti e dei nominati, costruire bilancio sociale e bilancio partecipativo.

“Governo aperto significa uscire dagli schemi della tradizionale burocrazia e inaugurare una stagione di collaborazione tra i cittadini e l’istituzione che li rappresenta – spiega Claudia Bettiol – ma significa anche raggiungere l’obiettivo di fare gli interventi che servono davvero, aspetto fondamentale in questo periodo di scarsità di risorse. Sul fronte dei dati, inoltre, più dati gli enti a disposizione, più opportunità nascono anche per i giovani, che grazie alle idee e alla tecnologia potranno creare nuovi servizi informativi utili alla cittadinanza senza costi per il Comune. Questa è la visione che propongo alla città. Non richiede grandi investimenti, ma un nuovo approccio alla trasparenza e al dialogo con tutti”.

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

No paura day 2. Sabato ore 16 a Belluno piazza dei Martiri. Il dissenso alla manifestazione di Botteghe aperte Dolomiti

Belluno 23 aprile 2021 – Domani pomeriggio alle ore 16 si terrà la manifestazione No paura day 2 in piazza dei Martiri a Belluno....

Scuole. Superiori con prime e quinte in presenza al 100% le altre classi al 70%. Trasporti con Dolomitibus al 50%. Situazione Covid

Belluno, 23 aprile 2021 - Da lunedì 26 aprile nelle scuole superiori la didattica in presenza sarà al 70% con priorità alle prime e...

Eventi culturali a Borgo Valbelluna

Il Premio Letterario Nazionale “Trichiana Paese del Libro”, fiore all’occhiello delle iniziative in Sinistra Piave, vede confermata la presenza dello scrittore veneziano Tiziano Scarpa...

Concluso il corso internazionale per maestri gelatieri: nove i diplomati, provenienti dal Marocco

Padrin: «Un esperimento riuscito che porterà in giro per il mondo una delle grandi eccellenze bellunesi» Nove nuovi maestri gelatieri del Marocco, diplomati con successo...
Share