13.9 C
Belluno
venerdì, Aprile 16, 2021
Home Cronaca/Politica Auto blu. Zaia: "Se tutti fossero virtuosi come la Regione del Veneto...

Auto blu. Zaia: “Se tutti fossero virtuosi come la Regione del Veneto il problema non esisterebbe”

Luca Zaia

“Ma quale auto blu, tutte le volte che posso io mi muovo con la mia Cinquecento di proprietà, che per di più è gialla e non passa certo inosservata”. Sull’argomento delle auto blu è tornato oggi, nel corso dell’inaugurazione della Fiera dell’Alto Adriatico a Caorle (Ve), il presidente veneto Luca Zaia, “e solo perché – ha precisato – non posso far passare nel silenzio le falsità che si dicono sulla nostra Regione”.

“Spiego per l’ennesima volta come stanno le cose – ha detto il presidente –, sperando si possa chiudere questa assurda polemica, infarcita di clamorose inesattezze, che svia l’attenzione dei cittadini dai problemi veri del Paese. Primo: le auto a disposizione dei dodici assessori regionali sono solo sette. Le altre 300 di cui si favoleggia non sono altro che i mezzi operativi utilizzati per i servizi tecnici e amministrativi dai dipendenti della Regione, dei Geni Civili, dei Servizi Forestali e via dicendo. Secondo: io non uso le auto regionali ma, come mi è stato imposto per motivi di sicurezza, quelle della scorta assegnatami a seguito delle minacce che ho ricevuto. Come ho detto, tutte le volte che posso viaggio in totale libertà con la mia vettura e senza chiedere alcun rimborso”.

Zaia, quindi, contesta anche l’indagine resa nota dal Formez nei giorni scorsi, secondo la quale sarebbe un assiduo utilizzatore di auto blu: “Sono bugie – conclude Zaia – e non so proprio dove e come siano stati presi quei dati. La verità è che se tutti gli enti pubblici fossero virtuosi come la Regione del Veneto, il problema sull’uso corretto e appropriato delle auto di servizio in Italia nemmeno esisterebbe”.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Acc Mel. Bond: «ItalComp è settore strategico, intervenga Cassa depositi e prestiti rilevando una quota dell’asset»

«Se davvero il progetto ItalComp piace al governo, venga individuato come un settore strategico e come tale vada salvaguardato». È quanto afferma il deputato...

Processo penale minorile. Un webinar il 21 e 28 aprile dedicato ai progetti di messa alla prova

Un webinar formativo sul tema minori e circuito penale nel Bellunese. Il doppio appuntamento, che si terrà online nei mercoledì 21 e 28 aprile...

Ricettività turistica. De Cassan (Federalberghi):”I dati certificano il tracollo invernale”

«Purtroppo i dati contabili aggiornati al 31 marzo confermano il tracollo del comparto turistico ricettivo ed in modo particolare di quello legato alla stagione...

Parco giochi del Boscariz di Feltre, completata la sistemazione

Feltre, 16 aprile 2021 - Si sono conclusi in questi giorni i lavori di sistemazione del Parco Giochi del Boscariz, avviati già da qualche...
Share