13.9 C
Belluno
domenica, Novembre 29, 2020
Home Prima Pagina Scialpinismo. Due gare di Coppa Italia in provincia di Belluno, a Val...

Scialpinismo. Due gare di Coppa Italia in provincia di Belluno, a Val Comelico e ad Auronzo di Cadore. Martedì la presentazione della stagione agonistica nella sede Fisi di Milano

Non era mai successo che il mondo agonistico dello scialpinismo italiano si presentasse a Milano. Invece, le tre prove italiane di Coppa del Mondo, il circuito di Coppa Italia e l’intera squadra azzurra hanno voluto ritagliarsi uno spazio per raccontare il proprio movimento. Sarà la sede della Federazione Sport Invernali, in via Piranesi, a ospitare la conferenza stampa, che anticiperà la stagione agonistica oramai alle porte.
Il presidente della ISMF – la Federazione Internazionale Sci Alpinismo – Armando Mariotta presenterà il calendario di Coppa del Mondo e il progetto della Federazione sul triennio che porterà a Sochi 2014.
I tecnici Oscar Angeloni e Nicola Invernizzi avranno il compito di far conoscere gli azzurri da sempre ai vertici delle classifiche internazionali. La stagione agonistica per gli atleti italiani partirà dall’Andorra, il 21 di gennaio, con la prima prova della Coppa del Mondo. L’appuntamento più importante della stagione sarà i Campionati Europei di Pelvoux (Francia), in programma dal 4 al 10 febbraio.
A fianco delle gare internazionali si sviluppa il circuito di Coppa Italia, che negli anni ha confermato la sua importanza, comprendendo al suo interno anche ben tre campionati italiani (Individuale, Squadre e Top Class) e sei gare nazionali. La Coppa Italia si rivolge ai senior ma soprattutto ai giovani, diventando così un bacino fondamentale dal quale far emergere le nuove leve. Per questo motivo, Scarpa, azienda di Asolo leader nel mondo delle calzature, accompagna la Coppa Italia come main sponsor. Questa collaborazione permetterà al circuito di cambiare marcia, dotandosi di una struttura professionale, che garantirà una maggiore visibilità, e producendo a ogni tappa immagini televisive e fotografie da distribuire agli organi d’informazione.
Per le prossime due stagioni le tappe del calendario del circuito di Coppa Italia resteranno identiche; solo i Campionati Italiani si sposteranno in una località diversa. Una scelta questa presa dalla Commissione Scialpinismo della Fisi, che permetterà alle singole sedi di lavorare con un arco di tempo più ampio e di creare un “progetto sci alpinismo” che possa inserirsi all’interno dell’offerta turistica della località.
L’esempio più bello quest’anno arriva dal Friuli, precisamente da Piancavallo in provincia di Pordenone. Il polo sciistico, dopo i Campionati del Mondo dello scorso febbraio “Claut 2011” e in previsione dei Campionati Italiani Vertical e Staffetta del 5 e 6 gennaio, ha predisposto una pista dedicata completamente alla risalita con le pelli di foca.

CALENDARIO COPPA DEL MONDO 2012

21-22.01.2012 – Font Blanca Arvalis – Arcalis – Andorra
24.02.2012 – Trofeo dell’Etna – Nicolosi – Italia
03.03.2012 – Lagorai Cima d’Asta – Tesino – Italia
25.03.2012 – Marmotta Trophy – Val Martello – Italia
14.04.2012 – Blatind Artic Race – Tromso – Norvegia

CALENDARIO DI COPPA ITALIA

15/01/2012 – 34° Pizzo Tre Signori – Alpe Paglio – Premana (LC)
29/01/2012 – 4^ Pitturina Ski Race – Sega Digon – Val Comelico (BL)
05/02/2012 – 31° Trofeo Maurizio e Carlo Fiou – Saint Oyen –  Flassin (AO)
12/02/2012 – 4° Ski Alp Race Ahrntal – Valle Aurina (BZ)
19/02/2012 – SKIALP 3 Presolana Mem. Castelletti – Clusone (BG)
18/03/2012 – 60^ Tre Rifugi – Mondovì – (CN)
01/04/2012 – 10^ Misurina Ski Raid – Misurina – Auronzo di Cadore (BL)
22/04/2012 – Tour Grand Paradis – Valsavaranche (AO)
29/04/2012 – 63° Trofeo Parravicini – Carona (BG)

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Centralizzazione delle concessioni idroelettriche. De Carlo: “Strategia contro il territorio che annulla ogni forma di rappresentanza”

“La proposta di centralizzazione delle concessioni idroelettriche avanzata dal Partito Democratico fa parte di una strategia contro il territorio che punta ad annullare ogni...

Idroelettrico. Bond (FI): «Il tentativo di romanizzare le grandi concessioni è scandaloso. Mi opporrò senza se e senza ma»

«Chi vuole riproporre la centralizzazione della gestione idroelettrica fa il male della montagna. Il tentativo di espropriare i territori delle loro ricchezze, in questo...

Centralizzazione delle concessioni idroelettriche. Bona: “Il governo punisce la montagna”

«Si è capito che questo governo ce l'ha con le regioni e con i territori periferici. Dopo il silenzio sull'autonomia, dopo i tentativi di...

Arrestato uno straniero di Sedico. Doveva scontare la pena di 2 anni e 10 mesi per rapina e lesioni

Nella serata di ieri, venerdì 27 novembre, i carabinieri di Pieve di Cadore con il Nucleo investigativo di Belluno, hanno arrestato Burlac Michail 19enne...
Share