13.9 C
Belluno
venerdì, Ottobre 30, 2020
Home Cronaca/Politica Contributi regionali per il trasporto solidale: 35mila euro all'Assi associazione sociale sportiva...

Contributi regionali per il trasporto solidale: 35mila euro all’Assi associazione sociale sportiva invalidi, 26mila al Gruppo sportivo castionese

Dario Bond

“La messa in rete dei servizi è un modello vincente e lo dimostrano i contributi che la Regione ha messo a disposizione del trasporto solidale bellunese”. A dirlo è il capogruppo del Pdl in Consiglio regionale Dario Bond dopo che la giunta – attraverso l’assessore alle politiche sociali Remo Sernagiotto – ha dato l’ok per i contributi 2011. Tra i beneficiari ci sono molte associazioni che operano sul territorio dolomitico.
“Pochi mesi fa proprio con l’assessore Sernagiotto ci eravamo incontrati a Belluno per spiegare a lui e ai dirigenti regionali il modello virtuoso messo in piedi dal Comitato d’Intesa. Un modello che farà scuola in tutto il Veneto per la capacità di mettere insieme le risorse e ottimizzare il servizio”, afferma Bond.
“Il Comitato d’Intesa ha dimostrato che se c’è un coordinamento unico e forte i mezzi a disposizione di anziani, bambini e disabili sono meglio utilizzati ed efficienti. In pratica, non c’è il pericolo di pullmini sottoutilizzati o peggio utilizzati per altri scopi”.
Scorrendo le liste si capisce che le associazioni bellunese quest’anno hanno fatto il pieno di contributi: “E’ prevalsa la linea del merito. I soldi vanno a quelle realtà che hanno dimostrato di lavorare per il territorio e la capacità di fare rete. In questo Belluno non ha eguali e non è un caso che lo stesso assessore Sernagiotto stia copiando il modello del Comitato d’Intesa per trasferirlo a tutta la regione”.
Non manca una considerazione di ordine generale: “Per alcuni anni Belluno è stata un po’ dimenticata a causa di una ripartizione poco meritocratica. Oggi, in tempi di crisi, si è puntato su chi lavora con intelligenza e non poteva essere altrimenti”.
A parlare, però, più di tutto sono le cifre, ma anche la distribuzione delle risorse sul territorio, dall’Auser di Arsiè alla Confraternita della Misericordia di Longarone, senza dimenticare i 35 mila euro destinati alla Onlus Assi, l’associazione sociale sportiva invalidi, guidata dal campione olimpico Oscar De Pellegrin. “E’ un’attività che va oltre il mero sostegno alla disabilità”, afferma Bond. “E’ un servizio che va a migliorare la qualità della vita: il binomio sport e disabilità è un settore da monitorare e promuovere”.
Poi ci sono i contributi al settore sportivo: “Anche questo è un modo per fare fronte al disagio giovanile, promuovendo lo sport e un corretto stile di vita. Spesso per chi vive in montagna anche giocare a calcio nel campo sportivo del paese può essere difficoltoso se non si hanno mezzi di trasporto”, conclude Bond.
Di seguito l’elenco dei contributi deliberati dalla giunta su proposta dell’assessore Remo Sernagiotto:
Belluno: Assi Onlus, associazione sociale sportiva invalidi (35 mila euro);
Canale d’Agordo: Polisportiva Canale d’Agordo (9 mila euro);
Belluno: Gruppo Sportivo Castionese (26 mila euro);
Tambre: Associazione Il Tralcio Onlus (20 mila euro).

I contributi alla “rete” coordinata dal Comitato d’Intesa:
– Cesiomaggiore: Anteas Monteperina (11 mila euro);
– Ponte nelle Alpi: Associazione Italiana Sclerosi multipla sezione provinciale di Belluno (25 mila)
– Agordo: Auser Volontariato Circolo El Broi (2 mila);
– Arsié: Auser (7 mila euro);
– Mel: Auser Circolo Il Sole (11 mila);
– Longarone: Confraternita di Misericordia (23.500 euro).

Operativamente i nuovi acquisti dovranno essere acquistati entro l’aprile del 2012 e non potranno essere ceduti a terzi. Il finanziamento non può essere utilizzato per acquistare veicoli in leasing.

 

 

 

 

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Nuovo rilevatore di velocità a Levego. Sarà in funzione 24 ore su 24 da domenica I° novembre

Entrerà in funzione domenica 1 novembre il nuovo rivelatore di velocità a Levego, lungo la Strada Provinciale 1 della Sinistra Piave. «Il nuovo apparecchio consente...

L’anno dello sciacallo dorato. Una coppia con tre cuccioli vive in Comelico

Ora è certo, in Comelico c’è lo sciacallo dorato. Le immagini di una coppia con tre cuccioli di circa 6 mesi sono state catturate...

Ronce 2020. Gimmy Dal Farra: “Progetti pronti per i finanziamenti, si parta al più presto”

L'associazione Belluno Alpina accoglie con soddisfazione i primi interventi concreti sul territorio del comprensorio Quantin-Nevegal-Ronce-Valmorel: "Con i fondi Vaia è stato asfaltato il primo...

Banda larga. Interrogazione di De Menech al ministero dell’Innovazione per sollecitare l’attivazione delle linee veloci

Roma, 30 ottobre 2020 _ Il deputato bellunese Roger De Menech ha presentato oggi un'interrogazione al ministro dell'Innovazione e digitalizzazione per sapere quali azioni...
Share