13.9 C
Belluno
mercoledì, Luglio 17, 2024
HomeCronaca/PoliticaMagico Tempe replica l'impresa: con una sola ruota sulla salita di Zoppè

Magico Tempe replica l’impresa: con una sola ruota sulla salita di Zoppè

A raccontare le sue esilaranti imprese ciclistiche solo poche persone crederebbero a quello che sa fare Simone Temperato, alias Magico Tempe,  ciclista funambolo di Bassano del Grappa che si diletta a scalare o scendere dai passi alpini e dolomitici con la sua bici impennata. Ormai le sue imprese hanno fatto il giro del Mondo e non è un caso se è stato protagonista al Giro d’Italia e al Tour de France in esibizioni in monoruota prima del passaggio dei corridori per dare spettacolo ai numerosi tifosi lungo le salite. Proprio domenica scorsa Simone, è stato l’apripista d’eccezione alla cronoscalata Dozza-Zoppè di Cadore organizzata dal Team Zoldo. La gara valida come ultima prova del Giro della Provincia “Pool Negozi Ciclo” ha visto la partecipazione di ben 65 atleti che si sono sfidati sulle rampe verso Zoppè, ai piedi del “Caregon del Padreterno” il Monte Pelmo. Il Magico Tempe, come da programma, è riuscito a scalare tutta l’ascesa di 7.6 Km con la sua bici “monca”giungendo al traguardo finale di Zoppè in poco più di 36 minuti. Il singolare ciclista, che spesso e volentieri si allena sulle salite del bellunese, solo pochi mesi fa era riuscito a salire e poi scendere dal Monte Zoncolan con la mountain bike priva di ruota e forcella, un’impresa che ha dell’incredibile fatta da chi si fa beffa delle leggi della fisica e sfida l’impossibile a suon di pedalate.

- Advertisment -

Popolari