13.9 C
Belluno
domenica, Novembre 1, 2020
Home Cronaca/Politica Feltre: ecco il Piano triennale delle opere pubbliche

Feltre: ecco il Piano triennale delle opere pubbliche

Gianvittore Vaccari senatore

La Giunta municipale di Feltre nella seduta di lunedì 10 ottobre ha approvato il Piano triennale delle opere pubbliche 2012-2014.
Il Piano, che sarà inviato alla Commissione Consigliare per gli approfondimenti ed ogni valutazione, sarà poi presentato anche ai rappresentanti frazionali il giorno 28 ottobre. Dopodiché sarà approvato dal Consiglio Comunale insieme al Bilancio di previsione 2012 e che vi è la possibilità di apportare modifiche ed integrazioni ove necessario.
Il Piano – afferma il sindaco Gianvittore Vaccari –  è stato redatto tenendo un corretto equilibrio tra quelle che sono le giuste necessità della città e delle frazioni ed il patto di stabilità che il Comune
è tenuto a rispettare per una riduzione del debito pubblico generale”.

 

 

 

Piano triennale delle opere pubbliche 2012-2014

Elenco progetti soggetti a finanziamenti speciali                          spesa in €                                     contributi                                 finanza di progetto

F. Com. Conf. – Completamento Teatro Civico La Sena                      2.345.000,00                   2.345.000,00
Fondi Comuni di Confine –Cpmpletamento progetto  Gold Ring     1.700.000,00                    1.700.000,00
Fondi Comuni di Confine – Pista ciclabile Feltre Primiero                4.020.000,00                   4.020.000,00
Fondi Comuni di Confine – Adeguamento scuola V. da Feltre         600.000,00                       600.000,00
Fondi Comuni di Confine – Realizzazione isole ecologiche              630.000,00                        630.000,00
Fondi Comuni di Confine – Palaghiaccio  Palestra roccia                 4.000.000,00                   4.000.000,00
Fondi Com. di Conf.Recupero fabbricato ex centralina Salgarda    965.000,00                        965.000,00
Fondi Com. di Confine Viabilità ciclabile Feltre Cesiomaggiore      473.680,00                        473.680,00

Riqualificazione Castello di Alboino – beni demaniali                         5.000.000,00                                                                           5.000.000,00
Riqualificazione Prà del Moro e Bosco Drio Le Rive                            2.000.000,00                                                                           2.000.000,00

Share
- Advertisment -


Popolari

Escursionista in gravi condizioni, ruzzolato per 200 metri

Taibon Agordino (BL), 31 - 10 - 20   Attorno alle 14 la Centrale del Suem è stata allertata da due escursionisti che avevano perso...

Nasce Gusto in Scena, il periodico di Lucia e Marcello

Dove tutto è alta qualità, sono le idee e i valori storico-culturali delle scelte a creare la differenza. Nasce su queste basi "Gusto in...

Artigiani preoccupati dallo spettro di un nuovo lockdown. Scarzanella: «Garantiamo la prosecuzione delle attività alle imprese che rispettano le regole»

«Gli artigiani, a questo punto, tremano. Abbiamo paura di un nuovo lockdown e siamo in balia dell'incertezza che ne deriverà. Più di qualcuno potrebbe...

Sovracanoni idrici. De Menech: “Belluno rischia di perdere milioni di euro a causa di una proposta di legge di Forza Italia a favore dei...

Roma, 31 ottobre 2020   «Un danno enorme per le amministrazioni locali. La Provincia di Belluno rischia di perdere milioni di euro». Il deputato bellunese...
Share