13.9 C
Belluno
venerdì, Ottobre 30, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti “Art&natura Col Fiorito”, laboratori di lunedì 5 settembre rinviati per maltempo al...

“Art&natura Col Fiorito”, laboratori di lunedì 5 settembre rinviati per maltempo al 10 settembre

“Art&natura ColFiorito”, modifica programma ultim’ora.  Cambio di programma per “Festival Sperimentale” proposto all’interno di “Art&natura ColFiorito”, il progetto di valorizzazione del percorso ad anello tra Col Fiorito, San Micèl e Valle Cruda a Cavarzano proposto dall’Associazione Giovani Architetti di Belluno e il Gruppo Scout Fse Belluno I San Michele. Il maltempo di queste ore ha infatti costretto gli organizzatori rinviare i previsti laboratori di domani mattina, 5 settembre, con le artiste Marta Farina e Sara Andrich. Tali laboratori sono rinviati a sabato, 10 settembre. Confermati invece il programma per mercoledì 7, con le visite guidate delle guide naturalistiche della Cooperativa Mazarol e il Cai di Belluno, e la festa finale di domenica 11. Per informazioni e aggiornamenti: www.agabl.com oppure 340.1469159.

Partirà lunedì, 5 settembre, il “Festival Sperimentale” proposto all’interno di “Art&natura ColFiorito”, il progetto di valorizzazione del percorso ad anello tra Col Fiorito, San Micèl e Valle Cruda a Cavarzano. 6 chilometri, percorribili a piedi e in bicicletta, che l’Associazione Giovani Architetti di Belluno e il Gruppo Scout Fse Belluno I San Michele vogliono far diventare un’opportunità di scoperta (o riscoperta) della natura e, al contempo, un’occasione per imparare a conoscere e vivere l’arte.
Il festival, il cui tema è “I 4 elementi”, è dedicato ai più piccoli e vedrà tre giornate di laboratori, curati da diversi artisti, laboratori nei quali, secondo una logica legata alla sostenibilità, bambini e ragazzi riutilizzeranno ciò che la natura ci offre senza danneggiarla, realizzando delle opere artistiche con il materiale trovato in loco.
Si comincerà lunedì, 5 settembre, con il tema “La terra”, laboratorio seguito da Marta Farina e Sara Andrich, che lavorano con i colori naturali e gli elementi della natura, come la terra stessa e le foglie. Mercoledì, 7 settembre, sarà la volta dell’”Acqua”: le guide naturalistiche della Cooperativa Mazarol e il Cai di Belluno accompagneranno i bambini alla scoperta dell’uso consapevole di una risorsa fondamentale come quella idrica. “L’aria” è la protagonista dei laboratori di venerdì 9 settembre e Giorgio Tollot e il Laboratorio Nuovamusica lavoreranno con il corpo, la danza e il suono. La conclusione del Festival è prevista per domenica 11 settembre, in Via Colfiorito, località Val Cruda a Cavarzano (poco sotto la chiesetta di San Micèl), con una festa aperta a tutti che avrà come tema dominante “Il fuoco”. Durante la festa conclusiva verranno presentati i risultati dei laboratori dei bambini e ci sarà pure un’esposizione delle realizzazioni di quattro artisti che lavoreranno, in quattro diverse postazioni lungo il sentiero “Art&Natura”, su installazioni pensate per quel luogo aiutando il visitatore a coglierne il suo linguaggio e le sue forme. Si tratta di Alessandra Guolla, Flavio Da Rold, Gaetano Ricci e Giorgio Vazza.
Per informazioni: www.agabl.com oppure 340.1469159.

Share
- Advertisment -


Popolari

L’Alto Adige si adegua. Sabato scatta il coprifuoco anche per loro

Chi aveva programmato la cena sabato sera dai vicini in Alto Adige, dovrà rinviare. Il governatore Kompatscher ha stabilito che dal 31 ottobre anche...

Ancora i ladri d’oro in azione, tre furti nel Feltrino

Tre furti denunciati ai carabinieri nella giornata odierna nel Feltrino. Tutti e tre gli episodi sono successi ieri sera con le consuete modalità (effrazioni...

Nuovo sfregio ai fiocchi rosa dell’Ados in piazza dei Martiri

Ancora vandali in azione in Piazza dei Martiri a Belluno. E' la seconda volta da quando sono stati installati per le celebrazioni dell'Ottobre in...

Le “Puttane” di Maria Giovanna Maglie in libreria, per conoscere il sesso a pagamento senza ipocrisie. Dai bordelli sumeri, a Santa Teodora, da internet,...

In Italia mediamente 16 milioni di uomini ogni anno pagano per il sesso e il 70% ha famiglia ed è sposato. Tra questi 1.596.992...
Share