13.9 C
Belluno
sabato, Ottobre 24, 2020
Home Cronaca/Politica Scoperti sei lavoratori in nero, chiuso laboratorio cinese a Limana che produceva...

Scoperti sei lavoratori in nero, chiuso laboratorio cinese a Limana che produceva astucci per occhiali. Il blitz della Guardia di Finanza, Direzione provinciale del Lavoro e Inps

Nessuna insegna all’esterno, pochi macchinari alla giusta distanza l’uno dall’altro e tutti i lavoratori di nazionalità cinese “in nero”.
Il blitz eseguito alcuni giorni fa dai finanzieri della Compagnia di Belluno, congiuntamente a personale ispettivo della Direzione Provinciale del Lavoro e dell’INPS di Belluno, ha permesso di scoprire all’interno di un anonimo capannone a Limana (Belluno) un vero e proprio laboratorio, dove erano impiegati sei lavoratori di etnia cinese.
L’attività controllata, avviata solo a maggio scorso, si occupava della produzione di foderi per occhiali ed era gestita da una cittadina cinese.
Nel corso del controllo sono stati dapprima identificati tutti i lavoratori, che sono risultati in regola ai fini del soggiorno sul territorio nazionale.
I successivi riscontri amministrativi hanno tuttavia permesso di constatare che il datore di lavoro non aveva provveduto a regolarizzare la posizione, ai fini della legislazione sul lavoro, di alcun dipendente.
Vista la grave situazione, è scatta la sanzione della sospensione dell’attività economica oltre alla “maxisanzione” a carico del datore di lavoro (da 1500 a 12000 euro per ogni dipendente in nero).
Sono tutt’ora in corso gli accertamenti nei confronti della ditta cinese da parte delle Fiamme Gialle al fine di verificare il corretto adempimento a tutti gli obblighi fiscali vigenti.
Il dispositivo di controllo realizzato a Belluno, grazie alle sinergie sviluppate tra Guardia di Finanza, Direzione Provinciale del Lavoro e INPS, ha consentito così una efficace azione di contrasto al fenomeno del lavoro nero.

Share
- Advertisment -


Popolari

Findomestic addebita a un omonimo la rata del finanziamento. Brumurelli (Associazione Io mi tutelo): “In 15 giorni abbiamo chiarito il caso con la banca...

Vedersi addebitare ogni mese delle rate di una cinquantina di euro senza sapere il perché non dev’essere piacevole. E’ successo in un Comune della Valbelluna...

Agricoltura di montagna. Dorfmann: aumenta il livello di protezione, maggiori aiuti alle aziende costituite da giovani

Si è chiusa con il voto di approvazione di ieri sera la quattro giorni che al Parlamento Europeo ha visto in discussione uno dei...

Furti di monili d’oro in casa. Giovedì sera a Limana e venerdì sera a Mel

Borgo Valbelluna, 24 ottobre 2020  -  Due furti in appartamento sono avvenuti nella tarda serata di ieri. Uno in quartiere Europa e l'altro in...

Passaggi a livello desueti. L’interrogazione del consigliere Stella

Nel territorio del Comune di Belluno vi sono 5 passaggi a livello (1 a Safforze, 2 a Fiammoi, 1 a Sargnano, 1 a San...
Share