13.9 C
Belluno
domenica, Ottobre 25, 2020
Home Cronaca/Politica Protezione civile. L'assessore Stival sbatte in faccia la porta ai volontari

Protezione civile. L’assessore Stival sbatte in faccia la porta ai volontari

“Tra affermazioni provocatorie e atteggiamenti di irritante sufficienza l’assessore regionale Stival ha sbattuto la porta in faccia ai volontari della Protezione Civile, che da sempre sono gli interlocutori più disponibili nei confronti delle istituzioni, sia nelle emergenze che nelle spesso inopportune richieste di aiuto per organizzare le più variegate manifestazioni”. La denuncia è del consigliere regionale del Partito Democratico, Sergio Reolon, dopo il recente incontro tenutosi a Longarone su richiesta dei rappresentanti dei volontari della Protezione Civile. “Un incontro – prosegue l’ esponente del Pd – che ha fatto emergere in modo chiaro la distanza abissale della Giunta regionale dalle esigenze del territorio. Infatti, a fronte delle denunce sui ritardi nell’erogazione dei fondi, addirittura di quelli deliberati nel lontano 2009, e sulla mancanza di punti di riferimento e di risposte operative da parte della Regione, l’assessore Stival ha risposto che per quanto gli riguardava la Protezione Civile in Veneto può pure fermarsi e che questo settore non rientra tra le priorità del governo regionale”. Reolon annuncia così un’interrogazione “per sapere almeno cosa ne pensa Zaia delle belle prese di posizione del suo assessore. E cosa pensa anche della richiesta presentata dai volontari perché le divise del personale regionale della Protezione Civile tornino ad avere, come le loro, il tricolore invece del leone marciano. Ma soprattutto – conclude – mi adopererò perché i volontari della Protezione Civile abbiano le risposte e le risorse adeguate a quello che è il loro prezioso operato”.

Share
- Advertisment -


Popolari

Nasce a Ponte nelle Alpi il nuovo ambulatorio di Medicina generale che riunirà 5 medici

Un'unica sede per riunire tutti i medici di Ponte nelle Alpi: sta per nascere il nuovo ambulatorio di Medicina generale, finalizzato a offrire alla...

Rispettiamo le regole. L’appello del presidente della Provincia Roberto Padrin

In questo momento dobbiamo essere tutti responsabili. I numeri dei contagi e l'aumento dei ricoveri ospedalieri ci obbligano a comportamenti rispettosi delle regole. Dobbiamo...

Findomestic addebita a un omonimo la rata del finanziamento. Brumurelli (Associazione Io mi tutelo): “In 15 giorni abbiamo chiarito il caso con la banca...

Vedersi addebitare ogni mese delle rate di una cinquantina di euro senza sapere il perché non dev’essere piacevole. E’ successo in un Comune della Valbelluna...

Agricoltura di montagna. Dorfmann: aumenta il livello di protezione, maggiori aiuti alle aziende costituite da giovani

Si è chiusa con il voto di approvazione di ieri sera la quattro giorni che al Parlamento Europeo ha visto in discussione uno dei...
Share