13.9 C
Belluno
venerdì, Ottobre 23, 2020
Home Cronaca/Politica Il direttore del Parco nazionale delle Dolomiti bellunesi Nino Martino smentisce la...

Il direttore del Parco nazionale delle Dolomiti bellunesi Nino Martino smentisce la notizia delle sue dimissioni

Nino Martino

In relazione alle notizie apparse oggi sulla stampa locale il direttore Nino Martino ha dichiarato:”Non ho presentato le mie dimissioni dal Parco in quanto le indagini sono ancora in corso, e non ho elementi per una simile decisione: è evidente che, poichè l’indagine riguarda anche tutta la mia attività all’Ente nei sei anni passati, resto in attesa di conoscere quali siano le eventuali gare di appalto, incarichi a professionisti, missioni, acquisti o quant’altro in cui avrei sbagliato. Spero nella comprensione e pazienza di tutti: anche io vorrei potermi trovare già domattina a discutere  con il magistrato degli eventuali rilievi. Non attribuisco alcuna responsabilità a dipendenti e collaboratori, o ex dipendenti o ex collaboratori sull’inizio di questa legittima attività d’indagine. Adesso l’impegno principale è che il Parco, il territorio bellunese, la mia famiglia non subiscano conseguenze per eventuali sbagli che posso aver commesso”.Peculato, abuso d’ufficio e falso le ipotesi di reato che sarebbero state formulate in capo a Martino, a seguito della perquisizione eseguita dalla Guardia di Finanza, Tenenza di Feltre, nella sede del Parco e pare anche nell’abitazione dello stesso Martino. I capi d’imputazione sarebbero riferiti a presunte irregolarità legate alla gestione di viaggi all’estero, gare d’appalto, assegnazione di incarichi professionali e l’acquisto di libri da parte del Parco scritti dallo stesso direttore Martino.

Share
- Advertisment -


Popolari

Aperto alla Fiera di Padova il Salone auto e moto d’epoca. Inaugurazione ufficiale venerdì mattina alle 11

Oggi è il giorno di Auto e Moto d’Epoca a Padova. Uno dei più importanti appuntamenti internazionali dedicati ai veicoli storici apre i...

Ordinanza sugli orari di sale slot. Il Tar dà ragione al Comune di Belluno e respinge la richiesta di sospensiva

Nuova vittoria del Comune di Belluno al tribunale amministrativo in materia di gioco d'azzardo: la Terza Sezione del TAR Veneto ha infatti respinto la...

Stefano Bellotto è il nuovo presidente di Adiconsum

Stefano Bellotto è il nuovo presidente di Adiconsum Belluno Treviso, l'Associazione dei consumatori promossa dalla Cisl. 50 anni, trevigiano, residente ad Auronzo di Cadore,...

A Cancia è arrivata la briglia “Sabo dam”. Bortoluzzi: «Entro fine anno l’installazione»

Lavori in dirittura d'arrivo a Borca di Cadore. Nei giorni scorsi è arrivata la struttura componibile della briglia "Sabo dam", l'opera principale dell'imponente lavoro...
Share