13.9 C
Belluno
giovedì, Ottobre 29, 2020
Home Cronaca/Politica Soccorso escursionista goriziano in difficoltà

Soccorso escursionista goriziano in difficoltà

Partito questa mattina da Casera Vecchia con l’intenzione di risalire il passo dei Cacciatori e la ferrata del Chiadenis, un escursionista goriziano, R.M., 32 anni, di San Canzian d’Isonzo, ha sbagliato itinenario, finendo bloccato su un ripido versante. Dopo aver superato, ramponi ai piedi, un canalino innevato, infatti, ha cercato di tornare sui propri passi, ma non si è più sentito in grado di scendere e ha chiamato il 118, che ha allertato il Soccorso alpino di Sappada attorno alle 13. Parlando con lui al telefono, una squadra ha intuito che in realtà l’uomo doveva trovarsi poco sotto il monte Avanza e in quella direzione si è mossa. Una volta individuato, i soccorritori lo hanno raggiunto a circa 2.400 metri di altitudine, lo hanno assicurato e calato per 200 metri, per poi accompagnarlo nell’ultimo tratto fino a valle.

Share
- Advertisment -


Popolari

Le “Puttane” di Maria Giovanna Maglie in libreria, per conoscere il sesso a pagamento senza ipocrisie. Dai bordelli sumeri, a Santa Teodora, da internet,...

In Italia mediamente 16 milioni di uomini ogni anno pagano per il sesso e il 70% ha famiglia ed è sposato. Tra questi 1.596.992...

Decreto ristori. Appia: “Oltre 100mila imprese della ristorazione inspiegabilmente escluse”

In Italia oltre 100mila imprese del settore della ristorazione sono inspiegabilmente escluse dagli indennizzi previsti con il Decreto ristori. È quanto denuncia CNA dopo...

Via all’8va edizione della rassegna “Passi e trapassi” quest’anno on line 

Venerdì 30 ottobre, serata sull'esperienza del lockdown e le sue prospettive. Sabato 31, le iscrizioni funebri del comune di Feltre e il tattoo come...

“Aspettando domani”. Presentato il filmato del progetto “Davanti le quinte!”

È online da questo pomeriggio sul canale YouTube del Comune di Belluno (all'indirizzo https://youtu.be/IoGWupMCBLg) il trailer del film “Aspettando domani”, finanziato dal progetto regionale...
Share