13.9 C
Belluno
lunedì, Settembre 28, 2020
Home Cronaca/Politica Scrittore 65enne e barbiere abusivo, denunciato dalla Polizia ferroviaria

Scrittore 65enne e barbiere abusivo, denunciato dalla Polizia ferroviaria

Nella giornata di ieri, il personale della Polizia ferroviaria di Belluno, mentre effettuava i consueti controlli presso l’ atrio della Stazione ferroviaria di Belluno, ha denunciato B.R., di anni 65, senza fissa dimora, per aver violato il divieto di ritornare nel Comune di Belluno e per essersi rifiutato di sottoporsi ai rilievi segnaletici (art.2 Legge 1423/56 e art. 17 T.U.L.P.S.). L’uomo, di professione “scrittore”, prima del controllo si era recato presso un reparto dell’Ospedale “San Martino” di Belluno dove aveva praticato, in modo arbitrario, il taglio della barba ad uno dei pazienti ricoverati, chiedendo un corrispettivo di 20 Euro.

Share
- Advertisment -



Popolari

Arrestato e incarcerato un uomo a San Vito di Cadore

I carabinieri di San Vito di Cadore hanno arrestato M.G. Guerretta, 60enne residente a Treviso. L'uomo doveva scontare 6 anni e 6 mesi di...

Focolai di contagio covid a San Pietro di Cadore e Santo Stefano di Cadore. La Prefettura dispone l’intensificazione dei controlli di polizia

Si è tenuta oggi pomeriggio, in Prefettura, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal prefetto, Adriana Cogode, con...

Indennità di rischio radiologico, la Cisl diffida l’Ulss 1 Dolomiti

La decisione della Ulss 1 Dolomiti, avvallata dal Nucleo aziendale di valutazione del rischio radiologico (Navrr) è definitiva: ai lavoratori di categoria B, infermieri...

Oltre le Vette 2020. Venerdì la prima serata della rassegna dedicata all’alpinismo e all’avventura

Si terranno al Teatro Comunale di Belluno le serate dedicate all’alpinismo e all’avventura della 24a edizione di Oltre le vette – Metafore, uomini, luoghi...
Share