13.9 C
Belluno
sabato, Settembre 25, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Famiglie a teatro con I tre porcellini sabato a Feltre

Famiglie a teatro con I tre porcellini sabato a Feltre

In scena per la Stagione di Teatro per le Scuole e le Famiglie a Feltre – organizzato da Tib Teatro, per la direzione artistica di Daniela Nicosia, con Comune di Feltre e Fondazione Teatri delle Dolomiti – sabato 19 febbraio presso l’Auditorium dell’Istituto Canossiano di Feltre I TRE PORCELLINI un divertentissimo spettacolo, proposto per le famiglie, che rilegge la ben nota fiaba popolare ma… dalla parte del Lupo! Tre fratellini vivevano insieme, nel piccolo porcile di una fattoria… Beh, c’era qualche problema di spazio. E lo spazio è vitale per potersi esprimere! Seguiremo i nostri eroi nei loro tentativi di metter su casa e nella loro lotta contro la voglia irrefrenabile di cosciotti e zamponi di maiale del Lupo, l’eternamente affamato! Porcellini, porcelloni, case, casine, lupi, uomini-lupo, magari pirati: questi gli ingredienti di uno spettacolo in bilico fra gioco e narrazione, fra paura e ironia, fra solide pareti e fantasmatiche evocazioni. Abbiamo case di paglia, di legno, perfino di mattoni. Questo spettacolo nasce da un progetto che lavora su una favola tradizionale utilizzando però il punto di vista di personaggi non solo brutti, sporchi o cattivi, ma insieme brutti, sporchi e cattivi, come i personaggi di testi come Gli sporcelli di Roald Dahl o Pierino Porcospino di Heinrich Hoffman. E quale espediente migliore per dare curiosità alla rilettura di una fiaba arcinota come I tre porcellini se non quella di riviverla dalla parte del Lupo? Per di più lui, il nostro Lupo, è un appassionato di salumi, prosciutti e in genere della carne di maiale. Ma non è finita! Se il Lupo è anche un appassionato del fai da te, gli piacciono gli imbonitori televisivi e ama canticchiare canzoncine per bambini, come andrà a finire la storia? Lo spettacolo è una produzione Pandemonium Teatro, testo e interpretazione Tiziano Manzini, luci Graziano Venturuzzo, collaborazione artistica Albino Bignamini.
INFO E PRENOTAZIONI 0437-950555 e www.tibteatro.it
Ritiro biglietti presso l’Auditorium dell’Istituto Canossiano sabato 19 febbraio dalle ore 15:30.

Share
- Advertisment -




Popolari

Sospesi altri 6 operatori sanitari non vaccinati

L’Ulss 1 Dolomiti informa che sono stati sospesi altri 6 operatori sanitari dipendenti non vaccinati, in base agli atti pervenuti dall’apposita Commissione del Dipartimento...

Piste e corsie ciclabili in città. Sovilla: “Invece di risolvere il problema lo si crea”

Belluno, 25 settembre 2021 - "Le auto di oggi sono mediamente 30 – 40 centimetri più larghe di quelle di vent'anni fa. Le corsie...

Al via la riqualificazione della Casa del Sole: la Provincia vara il progetto. Vendramini: «Diventerà una cittadella di servizi e socialità»

È partito ufficialmente il piano di riqualificazione della Casa del Sole di Ponte nelle Alpi. La Provincia di Belluno, proprietaria degli spazi e degli...

Moreno De Col è il nuovo presidente regionale Cna Veneto

L'elezione stamani, sabato 25 settembre, durante l'Assemblea del Consiglio Regionale a Mira (VE) Il bellunese De Col eletto dal Consiglio Regionale durante la riunione assembleare...
Share