13.9 C
Belluno
venerdì, Settembre 25, 2020
Home Cronaca/Politica Bottacin: «Eliminazione Province, non abbasseremo la guardia».«La Camera ha rispedito in Commissione...

Bottacin: «Eliminazione Province, non abbasseremo la guardia».«La Camera ha rispedito in Commissione la proposta di legge, ma tornerà in discussione»

Nel pomeriggio di oggi (martedì 18 gennaio), la Camera ha rispedito in Commissione la discussione della proposta di legge sull’eliminazione degli enti Provincia. Gianpaolo Bottacin, presidente della Provincia di Belluno: «Hanno già detto che riporteranno in aula quel testo, che viene avvallato anche da Partito Democratico e Popolo della Libertà. La nostra attenzione resta alta, noi non abbasseremo la guardia». «Questa volta possiamo parlare di uno “scampato pericolo”, ma non certo per volere degli altri partiti – ha commentato Bottacin – . Alla Camera hanno già detto che la proposta di legge sull’eliminazione delle Province (rispedita dall’aula all’esame della Commissione preposta, ndr.) tornerà in discussione a Montecitorio, ma la Lega Nord manterrà coerentemente la sua posizione nei confronti di un ente che, è bene ricordarlo, è espressione di una volontà popolare e democratica». «Quando si parla di razionalizzazione degli Enti, non si può calare dall’alto una scure miope e grossolana – ha spiegato Bottacin – . Se un taglio deve esserci, si vadano a colpire le realtà minori ed inutili (magari cominciando dagli enti sovra-comunali come ATO e BIM, che si frappongono proprio alle Province), non certo quelle indispensabili come è quella Belluno. È ora fondamentale che quei partiti che in Consiglio provinciale a Palazzo Piloni, non più di una settimana fa, hanno sostenuto l’autonomia della nostra Provincia si facciano portatori delle istanze anche con i loro referenti nazionali». «Se così non facessero, la loro rischierebbe di essere unicamente una presa in giro, resa ancor più pesante da una proposta di legge, quella di Italia dei Valori, che mira a eliminare tutte le Province ad eccezione di quella di Trento e di Bolzano. Come ho già avuto modo di dire, si tratterebbe di un autentico schiaffo a tutti i Bellunesi», ha concluso Bottacin.

Share
- Advertisment -



Popolari

Sanità bellunese sotto accusa. La mozione dei consiglieri Nicolini, Ciociano Bottaretto, De Pellegrin, Bristot, Bello, Gamba e Pingitore

E' stata presentata al presidente del Consiglio Comunale di Belluno una mozione con un lungo elenco del continuo depauperamento dei servizi sanitari a carico...

Ulss Dolomiti. Pubblicato il bando per direttore di Chirurgia vascolare. Ristrutturazione dell’ospedale di Lamon

E’ stato approvato il bando per la ricerca del direttore della Unità Operativa complessa di Chirurgia Vascolare. L’Unità Operativa Complessa, prevista dalle schede di dotazione...

Fondazione Teatri delle Dolomiti: Tiziana Pagani Cesa è la nuova presidente

Patrizia Burigo, Tiziana Pagani Cesa e Ivan Borsato i nuovi componenti del comitato di gestione della Fondazione Teatri delle Dolomiti. L'incarico di presidente è...

Puliamo il Mondo. Oltre 60 gli appuntamenti di Legambiente nel Veneto 

Il coronavirus non ferma Puliamo il Mondo. Domani, in concomitanza alla Giornata mondiale di azione per la giustizia climatica, e per tutto il week-end...
Share