13.9 C
Belluno
giovedì, Marzo 4, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Al Teatro Comunale di Belluno martedì 14 dicembre Babilonia Teatri con The...

Al Teatro Comunale di Belluno martedì 14 dicembre Babilonia Teatri con The best of

In scena al Teatro Comunale di Belluno martedì 14 dicembre (inizio spettacolo alle ore 20:45) The Best of, spettacolo di Babilonia Teatri vincitore del Premio Off del Teatro Stabile del Veneto; iniziativa realizzata da questo Teatro in collaborazione con Arteven Circuito Teatrale Regionale e Regione del Veneto. Il titolo, che provocatoriamente si pone come una proposta commerciale, come i tanti cd dei cantanti famosi, riassume il senso intrinseco dello spettacolo stesso che in realtà è una compilation che condensa gli ultimi tre anni di lavoro della giovane compagnia veronese. Tre anni di lavoro, di spettacoli, di ricerca montati e assemblati lungo un unico comun denominatore linguistico che è il punto di forza espressivo di Babilonia, certamente uno dei gruppi di ultima generazione fra i più originali che negli ultimi anni si è imposto con forza sulla scena italiana. Valeria Remondi, Enrico Castellani, Ilaria Dalle Donne e Luca Scotton usano più di un registro, sono arrabbiati, spiritosi, ironici, cattivi. Il linguaggio proposto ne esce frantumato ed eccentrico fino alla provocazione: ripetizioni ossessive, anafore martellanti, interruzioni brusche, accostamenti surrealisti che sfociano in un registro comico o paradossale. Ma ciò che rende tutto ciò diverso da una facile verbalità e ciò che viene detto, un contenuto sempre aggressivo capace di fotografare contraddizioni, malanni, ipocrisie dell’italietta contemporanea. The best of comprende estratti da Underwork, Made in Italy e Pornobboy. Il primo pezzo affronta il tema del lavoro sommerso dei precari; Made in Italy, lo spettacolo con cui la compagnia si è fatta conoscere in Italia e all’estero, una impietosa panoramica sul Nord-Est italiano, allargabile però ben oltre quel territorio, è sviluppato tra frammenti di discorsi da bar, filastrocche, dialetto, pezzi di telegiornali di quel Veneto dove la compagnia Babilonia Teatri è nata; Pornobboy, infine, si apre con un elenco della maggiori testate giornalistiche e delle loro offerte speciali e si prospetta come una cinica denuncia della iperesposizione mediatica che da internet, televisioni, radio e giornali esonda nella vita e nella bocca delle persone. Tre spettacoli che hanno in comune la mancanza di “storie”, ma che formano un  percorso compiuto, una compilation, appunto, attraverso la società italiana e i suoi luoghi comuni.Lo spettacolo ha debuttato al Festival delle Colline Torinesi. Biglietto unico €10,00 ingresso gratuito per gli abbonati della Fondazione Teatri delle Dolomiti, previa prenotazione obbligatoria. INFO e PRENOTAZIONI 0437-943303

Share
- Advertisment -

Popolari

8 marzo, Giornata internazionale della Donna. La Cisl ricorda due grandi donne: Tina Anselmi e Tina Merlin

Venerdì 12 marzo alle 18 va in scena sul sito e sui canali social della Cisl Belluno Treviso lo spettacolo online “Alla radice del...

Premio Giorgio Lago, nuovi talenti del giornalismo 2021

Gli studenti delle ultime classi dei licei del Veneto sono invitati a realizzare un articolo indagando il ruolo della cultura nella società di oggi,...

Sabato il gazebo in Piazza dei Martiri per la legge antifascista “Stazzema”

Sarà presente in Piazza dei Martiri dalle 9.00 alle 13.00 di sabato 6 e di sabato 13 marzo nello spazio tra i due bar...

4500 euro dalle Pro Loco bellunesi all’Ulss Dolomiti

La pandemia da Covid -19 ha costretto nell’anno appena trascorso tutte le Pro loco Bellunesi a modificare, o in diversi casi annullare, gli eventi...
Share