13.9 C
Belluno
venerdì, Dicembre 4, 2020
Home Cronaca/Politica La giunta regionale finanzia gli interventi di restauro: 127.606 euro per chiese...

La giunta regionale finanzia gli interventi di restauro: 127.606 euro per chiese e patronati della Provincia di Belluno

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore ai lavori pubblici Massimo Giorgetti, ha approvato il secondo riparto dei contributi, per complessivi 2,2 milioni di euro,  previsti nel Bilancio regionale di previsione per l’anno 2010 e finalizzati al restauro e alla manutenzione delle chiese e dei patronati. La Regione del Veneto è l’unica in Italia che finanzia sistematicamente questo tipo di interventi nella convinzione che tali luoghi, al di là dell’aspetto religioso, siano importanti momenti di incontro e aggregazione sociale. Tutti gli interventi finanziati rispondono a precise esigenze segnalate dal territorio attraverso i comuni di appartenenza e sono finalizzati a opere di straordinaria manutenzione, restauro, risanamento conservativo e ristrutturazione di edifici dedicati al culto e di strutture dedicate alla socializzazione come oratori, sale parrocchiali, spazi per l’attività dell’associazionismo. “Finanziare  questo tipo di interventi – precisa l’assessore Giorgetti – conferma ancora una volta la nostra vicinanza al territorio e alle sue esigenze ed istanze. Si tratta di finanziamenti che rientrano in una strategia pluriennale di riqualificazione di un bene storico, culturale e sociale pressoché unico nel nostro paese e forse in Europa per la sua diffusione, per le sue valenze e per l’importanza che riveste nella vita quotidiana dei cittadini veneti, considerata la sua rappresentatività per quanto riguarda le tradizioni religiose che caratterizzano la nostra regione. Non solo – ribadisce Giorgetti – ma le chiese, i patronati e gli istituti religiosi delle nostre città sono luoghi unici di dialogo e di incontro, dove vengono trasmessi, soprattutto ai giovani, quei  valori e quegli ideali che appartengono alla nostra storia e alla nostra cultura, o dove le persone anziane hanno la possibilità di ritrovarsi e di stare insieme, superando la solitudine”. In particolare la provincia di Belluno avrà a disposizione complessivi € 127.606,67; Provincia di Padova € 408.000,00; Provincia di Rovigo € 84.999,48; Provincia di Treviso € 409.025,06; Provincia di Venezia € 340.499,00; Provincia di Vicenza € 304.000,00; Provincia di Verona € 525.869,23.

Ripartizione dei 127.606,67 euro per la Provincia di Belluno:
– FONZASO DIOCESI DI PADOVA PARROCCHIA DI S.GOTTARDO  ARTEN CHIESA DI S. NICOLO’ IN ARTEN: interventi di restauro conservativo generale e consolidamento statico della fondazione lato nord al fine di preservare l’edificio dal decadimento dovuto al fenomeno dell’umidità di risalita, opere interne ed esterne (facciat
51.000,00
– SEDICO DIOCESI DI BELLUNO-FELTRE PARROCCHIA DEI SS.FAUSTINO E GIOVITA MARTIRI – LIBANO CHIESA PARROCCHIALE: intervento alle facciate esterne in pietra per risolvere il grave pericolo di cadute lapidee.
51.000,00
– SEREN DEL GRAPPA DIOCESI DI BELLUNO-FELTRE PARROCCHIA DI S.MARTINO VESCOVO – RASAI SALA PARROCCHIALE (EX CINEMA): intervento di ristrutturazione generale al fabbricato con l’uso di tecnologie volte al risparmio energetico (demolizioni di porzioni in precaria condizione statica, strutture murarie piano primo e copertura, ripristino volum
25.606,67

Share
- Advertisment -

Popolari

Abbondanti precipitazioni da venerdì pomeriggio. Divieti di circolazione dei mezzi pesanti

Belluno, 3 dicembre 2020  - Si è riunito stamane, in videoconferenza, il Comitato Operativo Viabilità, con la presenza delle Forze dell’Ordine, dei Vigili del...

In arrivo 19 medici, 5 infermieri e 46 Operatori socio sanitari

Continua il rafforzamento dell’Ulss Dolomiti. Oggi sono stati assunti 46 OSS (Operatori Socio Sanitari) e sono stati conferiti incarichi libero professionali per l’emergenza COVID...

Spostamenti vietati tra comuni a Natale e Capodanno. De Carlo: “Discriminate le aree periferiche e montane. Il Governo riveda la norma”

“La chiusura dei confini comunali a Natale e Capodanno è una discriminazione verso le aree periferiche e montane. Il Governo riveda la norma e...

Verso un Natale e Capodanno blindati. Zaia: ” Chi vive a Milano o Roma è alla stessa stregua di chi vive in Comuni come...

Questa volta è un decreto legge con soli due articoli che lo stabilisce, blindato, come saranno blindate le nostre festività. In sintesi: Natale e Capodanno...
Share