13.9 C
Belluno
venerdì, Settembre 18, 2020
Home Cronaca/Politica Truffa: 100 euro per un contrassegno postale con un libro e delle...

Truffa: 100 euro per un contrassegno postale con un libro e delle riviste

La Squadra volante interveniva ieri a Feltre su richiesta del titolare di una pizzeria. Che nei giorni scorsi aveva ricevuto la telefonata di un uomo, qualificatosi ispettore della Polizia Stradale di Belluno, che gli proponeva l’acquisto di un prontuario inerente il nuovo codice della strada, senza però indicarne il costo. Il fantomatico “ispettore”, per infondere fiducia nel ristoratore, assicurava che la pubblicazione era opera dell’associazione Sostituti Commissari della Polizia, ottenendo così l’assenso all’acquisto. Dopo alcuni giorni gli veniva recapitato un pacco in contrassegno che la moglie ritirava pagando 100 euro. Ma all’apertura del pacco, il ristoratore scopriva che si trattava di un libro con delle riviste stradali. Nulla di quanto proposto dal truffatore. Sono in corso indagini per individuare il responsabile della truffa. Dai primi accertamenti si rileva che fatti analoghi si sono verificati nella provincia di Como nel mese di marzo. In relazione all’episodio, la Polizia di Stato informa che il personale della Polizia non telefona a casa, non fa pubblicità porta a porta e non chiede denaro. E che fatti analoghi vanno denunciati al più vicino ufficio di Polizia.

Share
- Advertisment -




Popolari

Le mostre di Oltre le vette: 4 esposizioni, a Belluno dal 2 all’11 ottobre

Le mostre sui temi della montagna sono da sempre uno dei punti di forza della rassegna bellunese, occasione per il pubblico di ammirare opere...

Ulss Dolomiti. Avviso del Centro per l’affido per un minore del Centro Cadore

Il Centro per l'Affido e la Solidarietà Familiare dell'ULSS 1 Dolomiti – Distretto di Belluno cerca per un minore che frequenta la scuola primaria...

Sorveglianza al lago Sorapis. Il bilancio dei carabinieri forestali delle Stazioni di Cortina e Auronzo

La stagione estiva che sta volgendo al termine è stata segnata dalla pandemia legata Covid-19 ma nonostante questo, l’afflusso registrato nelle Dolomiti bellunesi, ha...

Green deal Cadore 2030: il nuovo patto per un domani di benessere

“Green deal Cadore 2030” è un progetto ambizioso intrapreso dalla Magnifica Comunità: un Nuovo Patto per il Cadore che ha l'aspirazione di coinvolgere tutti i...
Share