13.9 C
Belluno
lunedì, Settembre 28, 2020
Home Prima Pagina 3 giorni con la troupe Sky: il pedale feltrino va in televisione

3 giorni con la troupe Sky: il pedale feltrino va in televisione

Da domani una troupe Sky Sport seguirà per tre giorni gli atleti del Pedale Feltrino Tbh, in vista della loro partecipazione alla Gran Fondo Dolomitistars di Arabba che si corre domenica 12 settembre.Il Pedale Feltrino Tbh, con i suoi circa 200 soci, è ormai diventata una società ciclistica di punta nel panorama amatoriale italiano. E’ di qualche giorno fa la conquista del brevetto Prestigio da parte di una ventina di essi (3.società assoluta nella classifica a squadre), da due anni le donne del gruppo conquistano il titolo italiano di cronometro a squadre, mentre quest’estate a Fonzaso sono state conquistate la maglia tricolore maschile e femminile dei donatori di sangue. Da due anni il Pedale ha anche aperto una scuola di mountain bike per una ventina di bambini che stanno dando ottime soddisfazioni nelle gare provinciali.Così Sky Sport ha deciso di puntare le sue telecamere sugli atleti, guidati dall’instancabile presidente Ivan Piol, per realizzare la trasmissione “Adrenaline stories Sector” che verrà mandata in onda per ben 24 volte nel circuito del canala satellitare più seguito in Italia. “Si tratta di un’ottima occasione per promuovere la città di Feltre oltre che l’attività della nostra società dalla cui costola nasce il comitato organizzatore della Sportful Dolomiti Race e
di Castelli24h – commenta Piol – Noi siamo entusiasti, non capita tutti i giorni di avere un servizio del genere su una società fatta di amatori e non di campioni, persone che hanno un lavoro e che deicano il tempo libero alla propria passione. Ringrazio il giornalista Gianluca Donato che ha pensato di dedicare proprio a noi questo spazio importante”. La troupe arriverà a Feltre nella tarda mattina di oggi e farà tre giorni di riprese. Si potranno vedere giornalisti e cameramen dalle 14 in Piazza Maggiore e per le strade del centro storico che verrà ripreso in più occasioni per far conoscere la città che ospita il Pedale Feltrino.
“Adrenaline stories Sector” racconterà alcuni stralci della vita degli atleti del Pedale, riprendendone alcuni nei rispettivi ambienti di lavoro o nel contesto naturale in cui operano. Raccontando il loro approccio con la bicicletta e con l’esperienza di correre una Gran Fondo. Esperienza culminata nella partecipazione alla Gran Fondo Dolomitistars che la troupe seguirà da vicino e vivrà da dentro, microfonando i ciclisti del Pedale che racconteranno divertimento e difficoltà della prova.

Share
- Advertisment -



Popolari

I colori sono emozione. Sabato alla Galleria Rizet di Ponte nelle Alpi apre la collettiva delle allieve di Walter Bernardi

Sabato 3 ottobre alle ore 17 il maestro Walter Bernardi presenterà alla Galleria Rizet di Arsié di Ponte nelle Alpi, la collettiva tutta al...

Convegno Cai Val di Zoldo. Un turismo montano all’insegna della sostenibilità

"Meno è meglio", "Muoversi solo con le proprie forze", "Vivacità senza fragore", "Sì agli stimoli ma senza frenesia", "Divertimento di qualità". Sono questi gli...

Auronzo festeggia i campioni regionali di canoa

Il lago di Santa Caterina non ha deluso l'attesa dei 230 atleti provenienti da 13 club della Regione del Veneto, 2 club sloveni e...

Trail del Nevegal. Record del nazionale Daniel Antonioli

Il Trail del Nevegal 2020 è sicuramente un'edizione che verrà ricordata negli anni. Non solo per l'assenza della nebbia che ha lasciato il posto...
Share