13.9 C
Belluno
lunedì, Giugno 21, 2021
Home Cronaca/Politica Calalzo: nasce la "carta famiglia" l'niziativa del Comune per agevolare i residenti....

Calalzo: nasce la “carta famiglia” l’niziativa del Comune per agevolare i residenti. 31 i punti convenzionati, sconti e iniziative in collaborazione con Ascom

Nell’elenco ci sono carrozzieri, distributori, ortofrutta, macellerie, cartolerie, ristoranti e alberghi. Ma anche oreficerie, ottici e un rifugio (il Galassi), oltre ad altri negozi di diverso tipo. In tutto sono 31 gli esercizi commerciali associati nell’iniziativa “Carta Famiglia Calalzo”, per fornire sconti ed agevolazioni ai residenti presso negozi del territorio. La carta è in spedizione in questi giorni a tutte le famiglie ed avrà validità per il 2010 a livello sperimentale, per poi entrare a regime l’anno prossimo aprendo anche ad altre adesioni.

Luca De Carlo
Luca De Carlo

 “Dopo il bonus bebè, i centri estivi, i parcheggi rosa, il campeggio in Ajarnola, questa è una ulteriore iniziativa per le famiglie residenti a Calalzo di Cadore ma anche a favore dei negozianti che decidono di restare sul territorio – dichiara il sindaco Luca De Carlo illustrando la ‘prima volta’ di un progetto sicuramente da replicare -. Solo per il 2010, gli esercizi commerciali che hanno aderito sono ben 31 e con diverse forme di sconti ed agevolazioni. In un paese come Calalzo, non è uno sforzo da poco. Da parte nostra abbiamo intrapreso questa iniziativa ben volentieri, con la collaborazione fattiva in fase iniziale dell’Ascom. E’ un po’ una scommessa, ma voglio che sia di stimolo ai calaltini a consumare ed acquistare nel proprio paese promuovendo e sostenendo le attività che hanno deciso di tenerlo vivo anche in un momento di difficoltà economica”. La distribuzione delle tessere alle famiglie è già partita, e prestissimo saranno affisse vetrofanie all’esterno dei negozi aderenti; manifesti illustrativi di “Carta famiglia” sono inoltre già visibili in municipio e lungo le vie del paese, illustrando le modalità e le tipologie degli sconti e delle agevolazioni praticati.
Ecco la lista degli esercizi aderenti: Autofficina Olivotto, Arcobaleno dei Bimbi, Bar Bianco, Bebè Mania, Carrozzeria Tormen, Cartoleria Pol, Charged, Ecma 1, Emporio Piccin, Fioreria Caravaggio, Frutta e verdura Giacomelli Ezio, Frutta e verdura Mario Dina, La Botte del Re, Macelleria Coletti, Market Cooperativa, Oreficeria Tacca, Ottica De Menego, Parrucchiere Carla e Antonella, Park Hotel Bellavista, Passuello F.lli, Pit Stop di Gruccio Biagio, Pizzeria El Gringo, Quattro Passi, Repsol, Rifugio Galassi, Road Bar, Ristorante pizzeria Da Giorgio, Sinapsi computer, Sprotler, Studio Massaggi, Web Hotel viaggi.

Share
- Advertisment -

Popolari

Sportful Dolomiti Race. Il toscano Fabio Cini e la modenese Sonia Passuti vincono la corsa della Rinascita

Sei ore e mezza per scalare Cima Campo, Passo Manghen, Passo Rolle e Passo Croce d'Aune: 204km e quasi 5.000mt di dislivello per portare...

Intervento nella notte per due alpiniste in difficoltà sulla Cima Ovest di Lavaredo

Auronzo di Cadore (BL), 20 - 06 - 21   Ieri sera, attorno alle 22, la Centrale operativa del Suem ha allertato il Soccorso alpino...

Temporali, vento e grandine da domenica pomeriggio

Venezia, 19 giugno 2021 - Il bollettino emesso dal Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto annuncia, per le prossime ore, tempo instabile in...

Tolti 4,6 miliardi per infrastrutture alle zone deboli. De Menech: «Tentativo di sottrarre risorse alla montagna. Non passerà in Parlamento»

«C'è un tentativo di sottrarre risorse alla montagna, alle aree interne e al sud. Grave il colpo di mano che ha tolto dal decreto...
Share