13.9 C
Belluno
martedì, Gennaio 26, 2021
Home Cronaca/Politica Calalzo: nasce la "carta famiglia" l'niziativa del Comune per agevolare i residenti....

Calalzo: nasce la “carta famiglia” l’niziativa del Comune per agevolare i residenti. 31 i punti convenzionati, sconti e iniziative in collaborazione con Ascom

Nell’elenco ci sono carrozzieri, distributori, ortofrutta, macellerie, cartolerie, ristoranti e alberghi. Ma anche oreficerie, ottici e un rifugio (il Galassi), oltre ad altri negozi di diverso tipo. In tutto sono 31 gli esercizi commerciali associati nell’iniziativa “Carta Famiglia Calalzo”, per fornire sconti ed agevolazioni ai residenti presso negozi del territorio. La carta è in spedizione in questi giorni a tutte le famiglie ed avrà validità per il 2010 a livello sperimentale, per poi entrare a regime l’anno prossimo aprendo anche ad altre adesioni.

Luca De Carlo
Luca De Carlo

 “Dopo il bonus bebè, i centri estivi, i parcheggi rosa, il campeggio in Ajarnola, questa è una ulteriore iniziativa per le famiglie residenti a Calalzo di Cadore ma anche a favore dei negozianti che decidono di restare sul territorio – dichiara il sindaco Luca De Carlo illustrando la ‘prima volta’ di un progetto sicuramente da replicare -. Solo per il 2010, gli esercizi commerciali che hanno aderito sono ben 31 e con diverse forme di sconti ed agevolazioni. In un paese come Calalzo, non è uno sforzo da poco. Da parte nostra abbiamo intrapreso questa iniziativa ben volentieri, con la collaborazione fattiva in fase iniziale dell’Ascom. E’ un po’ una scommessa, ma voglio che sia di stimolo ai calaltini a consumare ed acquistare nel proprio paese promuovendo e sostenendo le attività che hanno deciso di tenerlo vivo anche in un momento di difficoltà economica”. La distribuzione delle tessere alle famiglie è già partita, e prestissimo saranno affisse vetrofanie all’esterno dei negozi aderenti; manifesti illustrativi di “Carta famiglia” sono inoltre già visibili in municipio e lungo le vie del paese, illustrando le modalità e le tipologie degli sconti e delle agevolazioni praticati.
Ecco la lista degli esercizi aderenti: Autofficina Olivotto, Arcobaleno dei Bimbi, Bar Bianco, Bebè Mania, Carrozzeria Tormen, Cartoleria Pol, Charged, Ecma 1, Emporio Piccin, Fioreria Caravaggio, Frutta e verdura Giacomelli Ezio, Frutta e verdura Mario Dina, La Botte del Re, Macelleria Coletti, Market Cooperativa, Oreficeria Tacca, Ottica De Menego, Parrucchiere Carla e Antonella, Park Hotel Bellavista, Passuello F.lli, Pit Stop di Gruccio Biagio, Pizzeria El Gringo, Quattro Passi, Repsol, Rifugio Galassi, Road Bar, Ristorante pizzeria Da Giorgio, Sinapsi computer, Sprotler, Studio Massaggi, Web Hotel viaggi.

Share
- Advertisment -

Popolari

Quella volta che l’Aci voleva far pagare il passaggio di proprietà per demolire l’auto del defunto

C'è una storia di ordinaria e folle burocrazia che merita d'essere ricordata. E' successa i primi mesi del 1992 e riguarda l'Automobile Club d'Italia,...

Sanità. Bigon: la Regione riconosca la specificità di Belluno con una politica di incentivi per garantire anestesisti e rianimatori negli ospedali

Venezia, 26 gennaio 2021 - "La Regione deve garantire i Lea su tutto il territorio, riconoscendo con i fatti la specificità della provincia di Belluno....

Feltre. Associazioni di volontariato e protezione civile: domanda di contributi entro il 25 febbraio 

Il Comune di Feltre ha emesso l'avviso pubblico per la presentazione delle domande di contributo da parte delle Associazioni di Volontariato operanti nel settore...

Cortina festeggia i 65 anni dalle Olimpiadi invernali del ’56, e guarda al futuro

Cortina d'Ampezzo festeggia sessantacinque anni dalla cerimonia di apertura dei suoi primi Giochi Olimpici Invernali. E celebrando il passato, la Regina delle Dolomiti si...
Share