13.9 C
Belluno
giovedì, Giugno 24, 2021
Home Cronaca/Politica Accolto il rinvio dall'analogico al digitale per garantire le emittenti tv locali

Accolto il rinvio dall’analogico al digitale per garantire le emittenti tv locali

Dario Bond
Dario Bond

“Avevamo chiesto in tanti al vice ministro Paolo Romani di adoperarsi per rinviare lo swich-off dall’’analogico al digitale. Oggi la richiesta è stata accolta e nel Nordest il passaggio è stato posticipato per il Veneto nelle date dal 30/11 al 10/12 e per il Friuli nelle date dal 3/12 al 15/12”. Lo comunica il capogruppo Pdl in consiglio regionale Dario Bond. “Lo slittamento è stato deciso in sede ministeriale – prosegue Bond – e quindi ringranzio particolarmente il vice ministro che l’ha proposto e ha saputo intendere le ragioni dei tanti editori non solo del Veneto. Il Comitato Nazionale Italia Digitale, che rappresenta gli organi istituzionali, gli operatori del settore e anche le regioni, non poteva non prendere in considerazione i problemi che le televisioni locali stanno affrontando in questa difficile transizione alla tv digitale soprattutto nelle regioni confinanti con altri Stati nazionali.
Mi auguro che goveno ed editori non intendano risolvere la questione nei tribunali e spero che la decisione di questa mattina vada nella direzione giusta. Dobbiamo darci da fare anche riguardo la disponibilità delle frequenze da assegnare alle tv locali e il Ministero si è impegnato a garantire la protezione del segnale delle nostre emittenti locali. Cosa che chiediamo anche all’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni.
Ciò che è assodato è che vanno assolutamente tenuti in debito conto tutti gli aspetti tecnici per arrivare a scelte che non danneggino imprese editoriali che hanno una valenza fondamentale per il nostro territorio sia dal punto di vista economico e occupazionale che per la garanzia di presidio per la libertà di espressione e per il pluralismo dell’informazione”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Feltre: Aperitivo ad Arte. Palazzo Guarnieri apre le sue stanze segrete

Palazzo Guarnieri apre al pubblico le sue stanze segrete. Mercoledì 30 giugno alle 18.30 tornano gli appuntamenti di "Aperitivo ad arte", con la possibilità...

Al via i lavori alla scuola primaria di Calalzo di Cadore

Sono stati consegnati mercoledì 23 giugno i lavori per il consolidamento della scuola primaria Guglielmo Marconi di Calalzo di Cadore. Il progetto - importo complessivo...

CortinAteatro. Musica, spettacoli e grandi ospiti per l’estate della Regina delle Dolomiti

La rassegna, coorganizzata dal Comune di Cortina d’Ampezzo e dall’associazione Musincantus, si svolgerà dal 17 luglio al 10 settembre e vede la collaborazione dei...

Lupo. Silvia Benedetti: “Occorre imparare a convivere, come in Abruzzo”

"Apprendo dalla stampa le dichiarazioni di Joe Formaggio (FDI), secondo cui il problema delle predazioni dei lupi nei pascoli regionali andrebbe risolto autorizzando gli...
Share