13.9 C
Belluno
domenica, Gennaio 24, 2021
Home Cronaca/Politica Partenza della bandiera ieri mattina al 7mo Alpini

Partenza della bandiera ieri mattina al 7mo Alpini

Alpini schierati sul piazzale, Inno d’Italia e gli onori alla Bandiera di guerra e al Comandante del 7° Reggimento Alpini che, con una trentina di uomini, sono partiti per il teatro operativo dell’Afghanistan. La breve cerimonia si è svolta ieri mattina (martedì 27). Il 7° reggimento alpini sarà impegnato nella missione Isaf per circa 6 mesi e costituirà l’ossatura della Task Force South-East del Regional Command West, dislocata nei distretti di Bakwa e del Gulistan, nella provincia di Farah. Il comandante del 7°, il colonnello Paolo Sfarra, prima di accomiatarsi ha rassicurato i familiari del contingente. I rapporti con le famiglie saranno assicurati dal tenente colonnello Stefano Fregona. Gli alpini del 7° Reggimento di Belluno saranno impegnati fino a febbraio 2011 nell’ambito della missione Isaf, in attività di supporto alle autorità afghane nell’incremento delle condizioni di sicurezza. Con gli uomini e le donne del 7°, che saranno circa la metà del reggimento, ci saranno una compagnia del 2º Reggimento genio di Trento e una compagnia del 7º Reggimento trasmissioni di Sacile. «Andremo a costituire una quarta task force e presidieremo due distretti: quello di Bakwa e del Gulistan» ha detto il comandante Sfarra. Un’area circa di 150 chilometri per 80, pari a due province venete. Questa è la terza missione in terra afghana sostenuti dai militari che fanno capo alla Salsa di Belluno. La prima risale al 2006, l’ultima all’anno scorso. Fe. Fa.

Share
- Advertisment -

Popolari

Incidente all’ambulanza del Suem

Ponte nelle Alpi, 24 gennaio 2021 - Alle 9:30 di questa mattina i vigili del fuoco sono intervenuti lungo la SS 51 in via...

Ricognizione sul territorio. Padrin: «Il problema maggiore riguarda le risorse; le nevicate hanno esaurito i budget dei Comuni montani»

Dopo l'ultimo episodio di maltempo, la Provincia ha voluto capire quale fosse la situazione sul territorio. Soprattutto in montagna, dove sono caduti dai 30...

Una task force di medici e amici del Rotary per sconfiggere il Covid-19

Sono oltre un centinaio i soci del Rotary del Triveneto, medici e non solo, che hanno aderito ad End Covid Now, offrendo la propria...

Covid, “zona Sudtirol”. Bond (FI): «Bolzano ancora una volta fa quello che vuole. Assurdo, soprattutto per i territori contermini»

«Il governo sa che oltre a rossa, arancione e gialla esiste anche la "zona Sudtirol"? E lo sa che a Bolzano fanno quello che...
Share