13.9 C
Belluno
domenica, Settembre 27, 2020
Home Cronaca/Politica Dario Bond (Pdl) e Sergio Reolon (Pd): "Per il Galilei abbiamo fatto...

Dario Bond (Pdl) e Sergio Reolon (Pd): “Per il Galilei abbiamo fatto un passo avanti”

Sergio Reolon
Sergio Reolon

Dario Bond
Dario Bond

“Siamo riusciti a portare a casa una ragionevole possibilità di avere una seconda classe del nuovo corso di scienze applicate allo scientifico Galilei di Belluno”. A rivelarlo è il consigliere regionale Dario Bond (Pdl) che insieme al suo collega Sergio Reolon (Pd) ha incontrato questa mattina l’assessore Elena Donazzan e la dirigente dell’Ufficio scolastico regionale, Carmela Palumbo. “La dottoressa Palumbo ha assicurato che inoltrerà una richiesta al Ministero per una integrazione dell’offerta formativa per poi poter arrivare all’attivazione di un’altra prima classe al Galilei. Durante l’incontro – prosegue Bond –  abbiamo focalizzato l’attenzione soprattutto sulla vicenda del liceo e presto andremo a Roma, ognuno per sensibilizzare le parti politiche competenti perché la decisione venga sostenuta in tutte le sedi possibili. Faremo un’azione sinergica, trasversale e a tutto campo, per il mantenimento dei plessi scolastici e dei posti di lavoro. Durante l’incontro, la dottoressa Palumbo ha dimostrato grande attenzione e sensibilità per le problematiche della scuola nelle aree di montagna e in lei riponiamo molta fiducia perché si possa raggiungere l’obiettivo che tanti giovani e tanti genitori si attendono. Prossimamente assieme all’assessore Donazzan, che ringraziamo per il concreto interesse, faremo il punto della situazione con l’obiettivo di salvaguardare anche le piccole realtà locali. Intanto abbiamo avuto la rassicurazione che per la scuola primaria la media di alunni per classi, nel bellunese, sarà di 16,9 rispetto a medie superiori a 19 alunni per altre province del Veneto. Anche questo è un buon segnale – conclude Bond – che va nella direzione di garantire il diritto, fondamentale, allo studio nelle aree disagiate, ma dobbiamo anche saper garantire la scelta del tipo di studi.”

Share
- Advertisment -



Popolari

Sanità. Preoccupazione per il futuro dell’ospedale San Martino di Belluno. * di Roberto De Moliner

Terminata la campagna elettorale, ricca come sempre di promesse da parte delle forze che governano la nostra Regione, in un contesto economi attuale i...

Crescono gli iscritti al 5° Dolomiti Rally

A cinque giorni dalla chiusura delle iscrizioni, fissata alla mezzanotte di mercoledì 30 settembre prossimo, è già salito a 56 il numero degli equipaggi...

Ski College Veneto di Falcade. Presentata oggi la stagione 2020-2021 con oltre 60 atleti sciatori di snowboard, sci alpino e fondo

Falcade (Belluno), 26 settembre 2020 – «Vogliamo continuare ad alzare l'asticella e far sì che i nostri ragazzi possano raggiungere obbiettivi sempre più ambiziosi...

Nevegal, 8 anni di chiacchiere * di Fabio Bristot “Rufus”

Lette le dichiarazioni di Massaro, tra le quali spiccano per poca onestà intellettuale quelle secondo le quali non sarebbe "competenza del Comune di Belluno...
Share