13.9 C
Belluno
mercoledì, Maggio 12, 2021
Home Cronaca/Politica Fermato un camioniosta polacco alla guida in stato di ebbrezza

Fermato un camioniosta polacco alla guida in stato di ebbrezza

Verso le ore 12,30 di ieri (venerdì 21) una pattuglia del Distaccamento Polizia Stradale di Feltre,  in servizio sulla strada statale nr. 47 “della Valsugana”, in località Ospedaletto (Trento), tratto di competenza del Distaccamento feltrino, intercettava un autoarticolato polacco che procedeva a zig zag in direzione Trento, creando gravissimo pericolo per la circolazione degli altri utenti della strada. Immediatamente, gli agenti si ponevano all’inseguimento del “Bisonte” che veniva fermato dopo un breve inseguimento. Il mezzo carico di merce di una ditta di Rossano Veneto (Vicenza), per una massa totale di 20 quintali, era condotto da D.K. cittadino polacco che, all’atto del controllo risultava positivo al test etilometrico, per un valore doppio al massimo consentito (1,03 g/l). Dal controllo del mezzo e della documentazione, gli agenti riscontravano anche l’inefficienza dell’apparecchiatura cronotachigrafo CEE necessaria per il controllo dell’attività di guida dei conducenti professionali. A D.K. di anni 34 veniva immediatamente ritirata la patente e contestata una violazione amministrativa 779 €. Inoltre, per il suo grave comportamento, veniva deferito all’autorità giudiziaria trentina per guida in stato di ebbrezza e ora rischia l’arresto fino a sei mesi e l’ammenda da 800 a 3.200 euro. il veicolo, proprietà di una ditta polacca, e’ stato fermato per 60 giorni.

Share
- Advertisment -

Popolari

San Vito di Cadore. Prosegue l’iter di approvazione della variante

Venezia, 11 maggio 2021 Proseguono le attività di Anas (Gruppo FS Italiane) per il completamento dell'iter approvativo del progetto del miglioramento dell'attraversamento dell'abitato di San...

Sopralluogo alla sala operativa emergenze in zona aeroporto e al nuovo comando dei vigili del fuoco. Bortoluzzi: «Con il prefetto piena sinergia per concludere...

Sopralluogo, ieri mattina (lunedì 10 maggio), nella sala operativa emergenze, all'interno delle pertinenze dell'Arma dei carabinieri in zona aeroporto, e poi al comando provinciale...

Italia Nostra: sosteniamo i musei del territorio bellunese

La Sezione di Belluno presieduta da Giovanna Ceiner, partecipa alla campagna delle Settimane del Patrimonio Culturale di Italia Nostra segnalando sei musei territoriali da...

Nuova ordinanza per prevenire la proliferazione dei colombi in Città

Il sindaco di Belluno ha firmato una nuova ordinanza relativa a "Misure preventive contro la proliferazione dei colombi in Città" (ordinanza 139 del 10...
Share