13.9 C
Belluno
martedì, Settembre 29, 2020
Home Cronaca/Politica Denunciato per resistenza dalla Polizia ferroviaria

Denunciato per resistenza dalla Polizia ferroviaria

Il 20 maggio, verso le ore 23,15 all’arrivo del treno Regionale 5758, Padova –Belluno, personale della Polizia Ferroviaria in servizio di vigilanza nella stazione ferroviaria di Belluno, interveniva perché un giovane poi identificato in R.S. 19enne residente in Porto Viro (Rovigo), era addormentato per terra nel vestibolo del convoglio ferroviario. All’invito di scendere, opponeva resistenza passiva  e improvvisamente scagliava due pugni contro uno dei due poliziotti intervenuti. Il giovane sarà quindi denunciato per resistenza a pubblico ufficiale.

Share
- Advertisment -



Popolari

Marchon Italia: accordo sindacale sullo smart working

Diritto alla disconnessione, tre giornate massime di smart working alla settimana, flessibilità della prestazione lavorativa. Sono alcuni degli elementi che caratterizzano l'accordo sullo smart...

Caffè pedagogico. Appuntamento on line il 5 e 9 ottobre per genitori con bambini da 0 a 6 anni

Il “Caffè Pedagogico” è un’Associazione culturale costituita nel 2017 da un gruppo di professionisti amanti del mondo dell’infanzia, convinti del valore pedagogico in educazione...

Fondo solidarietà bilaterale artigianato bloccato. Scarzanella: imprenditori senza assegno da maggio

«Il lockdown e la pandemia continuano a mettere in ginocchio il mondo dell'artigianato. La situazione comincia a farsi insostenibile». È quanto afferma la presidente...

Ulss 1 Dolomiti. Riapre la scuola elementare di Quartier Cadore dopo la quarantena

Ecco la situazione dell'emergenza covid alla Ulss 1 Dolomiti aggiornata ad oggi 29 settembre. Nelle ultime 24 ore sono emerse 3 nuove positività: un uomo di...
Share