13.9 C
Belluno
sabato, Settembre 19, 2020
Home Cronaca/Politica Giovedì 15 aprile ore 16.30 riunione del Consiglio comunale di Belluno. Si...

Giovedì 15 aprile ore 16.30 riunione del Consiglio comunale di Belluno. Si parlerà delle dimissioni della De Kunovich, la scissione della Nis e della casetta degli alpini di Castion

Il Consiglio comunale di Belluno si riunirà giovedì 15 aprile, alle 16.30, nella sala Consiliare di Palazzo Rosso. Al primo punto dell’ordine del giorno c’è la surrogazione del consigliere Lorenza De Kunovich (Pdl) cessata dalla carica per dimissioni. La De Kunovich era stata eletta nel 2007 nella lista di An con 74 preferenze e lo scorso anno era stata nominata assessore provinciale. Primo degli esclusi dopo di lei alle amministrative del 2007 nella lista An è Armando Stefani con 57 preferenze. Altro punto interessante che verrà discusso giovedì, è l’approvazione del progetto di scissione della Nis srl. C’è poi l’interrogazione del consigliere Celeste Balcon (Patto per Belluno) sulla questione di cui avevamo dato notizia in passato, della sede del Gruppo alpini castionese e la squadra di Protezione civile. La famosa casetta degli alpini sulla quale avrebbero fatto ostruzione i due assessori Da Re e Martire.  

 

.


Share
- Advertisment -



Popolari

Gli appuntamenti di settembre e ottobre all’Insolita storia

Proseguono gli appuntamenti culturali al bar Insolita Storia di Belluno. Dopo il successo di giovedì 17 settembre con la presentazione del libro "sette giorni...

Auto e moto d’epoca. Il più importante mercato europeo dal 22 al 25 ottobre alla Fiera di Padova

Torna la rassegna Auto e moto d'epoca alla Fiera di Padova dal 22 al 25 ottobre 2020 L'edizione di quest'anno inizia all’insegna dell’emozione con due...

L’Ugo nel pagliaio. Venerdì alla Libreria Tarantola la presentazione del libro di Rapezzi

Riprendono gli incontri alla Libreria Tarantola di Belluno. Venerdì 25 settembre con inizio alle 18.30 si terrà la presentazione dell’ultimo libro di Ugo Rapezzi....

Contributi regionali per 6 milioni e mezzo per la valorizzazione delle destinazioni turistiche i

Venezia, 18 settembre 2020   “Le conseguenze del lungo periodo di lockdown ci hanno imposto la necessità di un rilancio complessivo e immediato dell’economia veneta...
Share