13.9 C
Belluno
giovedì, Giugno 13, 2024
HomeCronaca/PoliticaBottacin al Meeting regionale della Protezione Civile. A Lonigo lo stand della...

Bottacin al Meeting regionale della Protezione Civile. A Lonigo lo stand della Provincia di Belluno sul dissesto idrogeologico

Gianpaolo Bottacin
Gianpaolo Bottacin

Ci sarà anche il presidente della Provincia di Belluno, Gianpaolo Bottacin, all’inaugurazione ufficiale dell’undicesimo Meeting della Protezione Civile del Veneto: «I volontari rappresentano un’autentica risorsa per la difesa del nostro territorio: sono cittadini al servizio dei cittadini». Fra gli stand presenti a Lonigo, dove da quest’oggi fino a domenica si tiene il raduno delle “tute gialle”, ci sarà anche quello della Provincia di Belluno. «Abbiamo voluto puntare i riflettori sul dissesto idrogeologico, mostrando con filmati e fotografie gli interventi effettuati dai volontari bellunesi e ciò che accade nella nostra terra sempre viva e in “movimento” – ha spiegato Bottacin – . È bene ricordare, infatti, che in un territorio fragile come il nostro l’azione della Protezione Civile è fondamentale per l’apporto che riesce a garantire. Per questo stiamo lavorando alacremente per approvare i Piani d’intervento di tutti i Comuni della nostra provincia». «Nello scorso anno, nel bellunese ci sono stati sei morti per cause legate direttamente o indirettamente al dissesto idrogeologico – ha proseguito il presidente – . Frane, smottamenti, pericoli che possono comunque minacciare la gente che abita le nostre terre vedono costantemente impegnati in prima linea gli uomini della Protezione Civile». Ha concluso Bottacin: «Domani sarà un’occasione particolare per ringraziare tutti i volontari che quotidianamente si mettono a disposizione della popolazione, assicurando la loro presenza ed il loro impegno, soprattutto nelle emergenze».

- Advertisment -

Popolari