13.9 C
Belluno
martedì, Novembre 24, 2020
Home Prima Pagina MTB: Ancora speranze per la candidatura di Veneto Dolomiti 2012

MTB: Ancora speranze per la candidatura di Veneto Dolomiti 2012

L’Unione Ciclistica Internazionale rinvia all’11 giugno la scelta della sede dei Campionati del Mondo Mountain Bike 2012. Sarà fondamentale la decisione che dovrà adottare il nuovo Consiglio regionale Veneto (che uscirà dalle prossime elezioni  di marzo) in merito al sostegno politico ed economico da garantire al progetto che vede totalmente coinvolto il territorio bellunese. In lizza anche la cittadina tedesca di Willingen.
Nei giorni scorsi l’Unione Ciclistica Internazionale, ha adottato una decisione che consente discreti spiragli alle aspettative di poter vedere realizzato il progetto Veneto Dolomiti 2012, il cui obiettivo è quello di riportare fra due anni in Italia, più precisamente nella provincia di Belluno, i Campionati del Mondo Mountain Bike e Trial.
Infatti l’UCI, prendendo atto di una lettera inviata dal Comitato Promotore, ove venivano prospettate difficoltà di poter disporre al momento delle indispensabili concrete garanzie alla candidatura da parte della Regione Veneto (poiché il Consiglio Regionale è in imminente scadenza di mandato e sarà rinnovato a marzo con le prossime elezioni), ha inteso prendersi ulteriori margini temporali per verificare la fattibilità del progetto medesimo, rinviando alla prossima riunione (convocata per l’11 giugno a Birmingham) ogni decisione in merito a chi assegnare l’importante  manifestazione iridata.
Ricordiamo che oltre alla candidatura italiana, che propone come luoghi di gara i comprensori di Nevegal e di Alpago, è in lizza anche Willingen, centro turistico tedesco situato nel land dell’Assia.
Il Comitato Veneto Dolomiti 2012 si augura che subito dopo le elezioni, il nuovo Consiglio Regionale e le altre realtà politico-amministrative ed economiche presenti nel territorio, possano garantire le concrete garanzie di supporto politico ed economico che sono fondamentali per la realizzazione del suo progetto, la cui valenza va oltre i confini dello sport, poiché  propone importanti elementi di promozione economica, ambientale, turistica e sociale a favore della provincia bellunese e della stessa regione Veneto.

Share
- Advertisment -

Popolari

Zaia presenta in diretta Facebook l’ordinanza breve valida dal 25 novembre al 4 dicembre

Sarà in vigore da domani, mercoledì 25 novembre, fino a venerdì 4 dicembre. Il 3 dicembre dovrebbe uscire il nuovo Dpcm valido per l'intero...

Flavia Monego: «Il ruolo della donna nel mondo del lavoro è sempre più difficile»

«Mi sono insediata un mese fa e ancora non mi capacito di quanto lavoro ci sia da fare per contrastare e prevenire la violenza...

Violenza donne. In Veneto 3.174 vittime accolte nei centri. Lanzarin: “Prosegue l’impegno finanziario per sostenerli”

Venezia, 24 novembre 2020  Sono 3.174 le donne seguite con percorso specifico dai Centri antiviolenza del Veneto in tutto l’anno scorso. Una flessione minima, 82...

Come funziona un comune? Corso gratuito promosso da ANCI Giovani Veneto

Come funziona un comune, qual è il ruolo di ANCI, come si legge un bilancio comunale, la gestione dei rifiuti, la comunicazione istituzionale e...
Share