13.9 C
Belluno
lunedì, Gennaio 25, 2021
Home Lettere Opinioni La stella di Natale della Lilt: un esperimento riuscito bene. Il torrone...

La stella di Natale della Lilt: un esperimento riuscito bene. Il torrone dalla classica forma di stella utilizzato dalle aziende come regalo natalizio ai propri dipendenti.

Il torrone della Lilt a forma di Stella di Natale diventa regalo per i dipendenti di due aziende bellunesi, la Friseel di Bribano e la Evco di Sedico. Ha così preso forma anche a Belluno un’iniziativa partita dalla Lega italiana contro i tumori di Vicenza, approdata quest’anno in modo sperimentale sotto le feste nel bellunese. La Stella di Natale è stata infatti proposta alle due aziende che hanno accettato con entusiasmo l’idea di utilizzarla come omaggio per i propri lavoratori. Ma a diffondere lo speciale torrone della Lilt sono state anche alcune associazioni bellunesi: il Gruppo volontari ambulanze dell’Agordino presieduto da Teresa Schena, il Gruppo Alpini di Cavarzano e le volontarie Lilt del Cadore e Comelico. Alla fine la Lega italiana contro i tumori di Belluno è riuscita a veicolare in provincia circa 550 torroni, tra aziende e sottoscrittori privati, e la somma è servita a raccogliere i fondi per l’acquisto di un Lavaendoscopi, già consegnato all’ospedale San Martino della città capoluogo.

Share
- Advertisment -

Popolari

Incidente all’ambulanza del Suem

Ponte nelle Alpi, 24 gennaio 2021 - Alle 9:30 di questa mattina i vigili del fuoco sono intervenuti lungo la SS 51 in via...

Ricognizione sul territorio. Padrin: «Il problema maggiore riguarda le risorse; le nevicate hanno esaurito i budget dei Comuni montani»

Dopo l'ultimo episodio di maltempo, la Provincia ha voluto capire quale fosse la situazione sul territorio. Soprattutto in montagna, dove sono caduti dai 30...

Una task force di medici e amici del Rotary per sconfiggere il Covid-19

Sono oltre un centinaio i soci del Rotary del Triveneto, medici e non solo, che hanno aderito ad End Covid Now, offrendo la propria...

Covid, “zona Sudtirol”. Bond (FI): «Bolzano ancora una volta fa quello che vuole. Assurdo, soprattutto per i territori contermini»

«Il governo sa che oltre a rossa, arancione e gialla esiste anche la "zona Sudtirol"? E lo sa che a Bolzano fanno quello che...
Share