13.9 C
Belluno
mercoledì, Novembre 25, 2020
Home Prima Pagina Sabato in Prefettura la cerimonia di consegna della Medaglia d'onore per i...

Sabato in Prefettura la cerimonia di consegna della Medaglia d’onore per i militari e civili deportati nei lager nazisti

Si terrà sabato 14 novembre alle ore 11 nel Salone di rappresentanza della Prefettura, la cerimonia di consegna della Medaglia d’onore prevista dalla legge 296/2006 per i militari e civili (o ai familiari dei deceduti) che siano stati deportati o internati nei lager nazisti. Ecco l’elenco dei cittadini insigniti del riconoscimento:
–      BALDOVIN Terenzio – deceduto ritirano il riconoscimento i familiari residenti a Vigo di Cadore
–      DE BASTIANI Ugo –  deceduto ritirano il riconoscimento i familiari residenti a Santa Giustina;
–      DE BERNARDO Ruggero  –  deceduto ritirano il riconoscimento i familiari residenti a Valle di Cadore ;
–      DORIGO Dionisio – Belluno;
–      FURMENTI Vittorino – deceduto ritirano il riconoscimento i familiari residenti a Belluno;
–      SACCO ZAUT Achille – San Nicolò di Comelico;
–      SARTORI Idelmino – deceduto ritirano il riconoscimento i familiari residenti a Longarone;
–   ZAMPOL D’ORTIA Valerio – Lentiai
Nel corso della cerimonia, sarà consegnato ai tre agenti della Polizia Locale di Pieve di Cadore, Sigg. Oscar DE MARIO SARTOR, Ornella BOSCARIN e Paola DE MARTIN FABBRO, un elogio scritto che il sindaco di quel Comune ha inteso conferire per un loro intervento che ha permesso di salvare una giovane vita.

Share
- Advertisment -

Popolari

Incendio distrugge una abitazione ad Umin di Feltre

Feltre, 24 novembre 2020 Dalle ore 17, i vigili del fuoco sono impegnati per domare  l’incendio sviluppatosi in una casa in via Umin, 5...

Zaia presenta in diretta Facebook l’ordinanza breve valida dal 25 novembre al 4 dicembre

Sarà in vigore da domani, mercoledì 25 novembre, fino a venerdì 4 dicembre. Il 3 dicembre dovrebbe uscire il nuovo Dpcm valido per l'intero...

Flavia Monego: «Il ruolo della donna nel mondo del lavoro è sempre più difficile»

«Mi sono insediata un mese fa e ancora non mi capacito di quanto lavoro ci sia da fare per contrastare e prevenire la violenza...

Violenza donne. In Veneto 3.174 vittime accolte nei centri. Lanzarin: “Prosegue l’impegno finanziario per sostenerli”

Venezia, 24 novembre 2020  Sono 3.174 le donne seguite con percorso specifico dai Centri antiviolenza del Veneto in tutto l’anno scorso. Una flessione minima, 82...
Share