13.9 C
Belluno
sabato, Dicembre 5, 2020
Home Cronaca/Politica Novembre, visite ai cimiteri: le raccomandazioni della Polizia per prevenire i furti...

Novembre, visite ai cimiteri: le raccomandazioni della Polizia per prevenire i furti

In questo periodo, coincidente con le tradizionali visite ai cimiteri della provincia, la Questura di Belluno lancia, anche quest’anno, una campagna di sensibilizzazione nei confronti dei cittadini ed in particolare per le fasce più esposte a rischio, quali anziani, individuando alcune banali ma efficaci regole che contribuiranno a mantenere serene queste giornate che potrebbero risultare, per certi aspetti, tristi.

1. le auto lasciate in sosta fuori dai cimiteri e dalle chiese dovranno essere sempre chiuse a chiave;
2. all’interno di esse non dovranno essere lasciati, soprattutto in vista, oggetti che potrebbero attirare l’attenzione di malintenzionati (borsette – occhiali – giubbetti ecc.);
3. all’interno dei cimiteri non lasciare oggetti (in particolare borse od altri effetti personali) incustoditi, per esempio quando ci si reca a sostituire l’acqua dei fiori;
4. evitare di farsi intrattenere da sconosciuti che chiedono, per esempio, di essere accompagnati alla tomba di un loro congiunto del quale non ricordano l’esatta ubicazione.

Share
- Advertisment -

Popolari

Maltempo. Ordinanza del prefetto: sabato scuole chiuse. Allarme codice rosso: evitare spostamenti se non strettamente necessari

Il territorio della provincia è interessato da precipitazioni estese e persistenti. Il Centro Funzionale Decentrato della Regione Veneto in data odierna ha emesso l’avviso di...

48 ore di maltempo, massima criticità da sabato pomeriggio a domenica. Quota neve 1200-1500 metri

Venezia, 4 dicembre 2020  -  Il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile, alla luce delle previsioni meteo di ARPAV e dell’intensa ondata di maltempo in...

Il Tar del Veneto conferma la legittimità del calendario venatorio provinciale. De Bon: «Spiace che posizioni ideologiche abbiano fatto perdere tempo ai nostri uffici»

Con ordinanza n. 612/2020 pubblicata oggi (4 dicembre) la Sezione prima del Tar Veneto si è nuovamente pronunciata a favore delle decisioni della Provincia...

Nuovo Dpcm, attività turistiche in ginocchio. De Carlo: “Il Governo non vada in vacanza e programmi la ripartenza. L’area montana ha bisogno di sostegni...

"Non possiamo trovarci all'Epifania con albergatori e impiantisti che non sanno che fare l'indomani: il Governo non vada in vacanza, inizi ora a programmare...
Share