13.9 C
Belluno
domenica, Giugno 13, 2021
Home Prima Pagina Corsi serali addio. Niente fondi alle scuole pubbliche

Corsi serali addio. Niente fondi alle scuole pubbliche

Corsi serali addio. Le scuole non hanno fondi, il ministro Gelmini affossa la scuola pubblica e le private fanno affari d’oro (con chi può permetterselo). Così i corsi serali al Catullo e in altre scuole, che davano la possibilità a giovani e a lavoratori di ottenere un titolo di studio pagando solo l’iscrizione e i libri di testo non ci saranno più. Le tasse scolastiche e il caro libri strangolano così le famiglie sempre più in difficoltà, mentre le classi dirigenti assicurano la continuità del potere e del benessere ai loro figli facendoli studiare privatamente. Insomma invece di ribadire con i fatti il diritto allo studio per tutti e di riformare la scuola pubblica e renderla più efficiente il Governo la rade al suolo.

Share
- Advertisment -

Popolari

No paura day 4. Belluno, piazza Martiri domenica ore 19:00

Domenica 13 giugno alle ore 19:00 in piazza dei Martiri a Belluno, si terrà il quarto appuntamento bellunese con l'iniziativa "No paura day". La...

Wanbao-Acc: il sindacato si divide. FimCisl ritira la propria delegazione

“Da alcuni articoli oggi apparsi sui giornali risulta che lunedì a Mestre il segretario della Fiom Cgil Bona Stefano incontrerà il governatore Luca Zaia...

Rincaro materie prime, dagli eurodeputati i primi segnali di supporto. Basso (Confartigianato): «Il problema va risolto, altrimenti la ripresa non sarà possibile»

Stanno arrivando le prime azioni a supporto di Confartigianato Belluno per porre un freno al rincaro delle materie prime. Dagli uffici di Piazzale Resistenza,...

Lavori alla scuola “Valeriano” di Castion. Le classi ripartite tra Badilet, Borgo Piave e Castion

Si è concluso in questi giorni, dopo un incontro con i vertici dell'Istituto Comprensivo 3 e con gli esponenti del consiglio d'istituto, lo studio...
Share