13.9 C
Belluno
domenica, Novembre 29, 2020
Home Meteo, natura, ambiente, animali "Sere d'autunno" con il Cai di Agordo e appuntamento venerdì con i...

“Sere d’autunno” con il Cai di Agordo e appuntamento venerdì con i 4000 metri

Quasi al via, anche quest’anno, il ciclo di serate “Sere d’Autunno” organizzato dalla Sezione Agordina del C.A.I. Cinque incontri, con cinque Autori e altrettanti temi corredati da interessanti filmati e proiezioni. Non solo montagna, ma anche viaggi, storia, solidarietà.
Siamo certi di essere riusciti a creare un ricco ed interessante palinsesto di programmazione, in grado di suscitare, nel pubblico, curiosità…il desiderio di trascorrere una serata diversa, all’insegna della cultura, della buona fotografia, del sano desiderio di “viaggiare”, di conoscere… Il successo e la grande partecipazione di pubblico ottenuto nelle scorse edizioni ci ha indotto a cambiare, a migliorare. Le serate – tutti i venerdì di ottobre con inizio alle ore 20.40 – si svolgeranno infatti nella prestigiosa e capiente Sala Convegni “Don F.Tamis” di Agordo e non più – anche se con un pizzico di rammarico – nella nostra storica sede. E aspettando le “Sere d’autunno” in programma tutti i venerdì di ottobre, la Sezione Agordina del Club Alpino Italiano e il Gruppo Rocciatori GIR di Agordo vi invitano,   venerdì 25 settembre 2009 alle ore 21.00 presso la Sede C.A.I. di Agordo, ad assistere alla proiezione di filmati “SERATA A 4000 METRI”. I lavori proposti sono i seguenti:
– PASSEGGIANDO SUL MONTE ROSA di Michele Costantini
– MONTE BIANCO CON GLI SCI di Alice Prete

Share
- Advertisment -

Popolari

Centralizzazione delle concessioni idroelettriche. De Carlo: “Strategia contro il territorio che annulla ogni forma di rappresentanza”

“La proposta di centralizzazione delle concessioni idroelettriche avanzata dal Partito Democratico fa parte di una strategia contro il territorio che punta ad annullare ogni...

Idroelettrico. Bond (FI): «Il tentativo di romanizzare le grandi concessioni è scandaloso. Mi opporrò senza se e senza ma»

«Chi vuole riproporre la centralizzazione della gestione idroelettrica fa il male della montagna. Il tentativo di espropriare i territori delle loro ricchezze, in questo...

Centralizzazione delle concessioni idroelettriche. Bona: “Il governo punisce la montagna”

«Si è capito che questo governo ce l'ha con le regioni e con i territori periferici. Dopo il silenzio sull'autonomia, dopo i tentativi di...

Arrestato uno straniero di Sedico. Doveva scontare la pena di 2 anni e 10 mesi per rapina e lesioni

Nella serata di ieri, venerdì 27 novembre, i carabinieri di Pieve di Cadore con il Nucleo investigativo di Belluno, hanno arrestato Burlac Michail 19enne...
Share