13.9 C
Belluno
venerdì, Gennaio 22, 2021
Home Cronaca/Politica Prosegue l'opera di ripristino e bonifica del depuratore di Trichiana inquinato dal...

Prosegue l’opera di ripristino e bonifica del depuratore di Trichiana inquinato dal gasolio

Proseguono le operazioni di pulizia da parte del personale specializzato del Bim Gestione Servizi Pubblici al depuratore di Trichiana. L’impianto era andato letteralmente in tilt venerdì scorso a causa di un consistente quantitativo di gasolio versato nella fognatura. I tecnici di GSP sono ancora all’opera per tamponare la situazione e individuare la causa dell’inquinamento. Il caso, come noto,  è stato segnalato alle autorità preposte. Ad oggi sono complessivamente 40 i metri cubi di liquame inquinato asportato dall’impianto. Nel pomeriggio di oggi (martedì 8 settembre) verranno portati via altri 25 metri cubi e domani in giornata altri 50. Da mercoledì, comunque, l’impianto riprenderà gradualmente a funzionare: nei prossimi giorni, infine, saranno asportati anche gli ultimi 70 metri cubi. Un danno davvero pesante per la società di gestione del servizio idrico, che, oltre ad avere costantemente in loco personale per la gestione dell’emergenza, dovrà sostenere, per lo smaltimento di oltre 180 metri cubi  di liquame inquinato e la rimessa in esercizio delle vasche di trattamento, la spesa di circa 30mila euro.

Share
- Advertisment -

Popolari

Commissariamento Arpav: pieno caos. La denuncia delle Rappresentanze sindacali

Ente Regione, Presidente Zaia, Comitato d’Indirizzo, crediamo sia necessario ribadire con chiarezza la nostra preoccupazione ed il nostro forte disagio per la situazione creatasi in ARPAV...

Rete elettrica. Incontro Provincia-Terna-ministro D’Incà. Padrin: «Chiediamo a Terna di conoscere i piani relativi all’intero Bellunese»

La Provincia di Belluno ha incontrato oggi i vertici di Terna, per continuare a ragionare dei miglioramenti infrastrutturali che riguardano le reti elettriche del...

Grandi opere. Padrin: «Belluno assente ma lavoriamo affinché le Olimpiadi risolvano i nostri gap». Bond: «Ennesima dimenticanza del Bellunese»

«Non posso dire di non essere sorpreso. Ma sicuramente le strategie relative alle Olimpiadi, pur non rientrando espressamente nella lista grandi opere per il...

Belluno, record di cassa integrazione. Paglini (Cisl): “A un passo dal baratro, serve un piano territoriale per l’occupazione e il rilancio”

"Eravamo preoccupati prima di leggere i dati, ma i numeri sono numeri e non lasciano spazio a interpretazioni: Belluno è la provincia veneta che...
Share