13.9 C
Belluno
lunedì, Febbraio 26, 2024
HomeCronaca/PoliticaManutenzione alle cabine del gas, ma senza interruzione del servizio

Manutenzione alle cabine del gas, ma senza interruzione del servizio

Il carro bombolaio che assicura il servizio
Il carro bombolaio che assicura il servizio

Pronto Intervento di GSP, oggi, all’opera per tutta la giornata per garantire la fornitura di metano ad oltre 5mila utenze della Val Belluna. Snam Rete Gas, infatti, che rifornisce le 9 cabine di decompressione del gas metano presenti in provincia e gestite Gestione Servizi Pubblici, ha eseguito nella giornata odierna lavori di manutenzione alla rete a monte delle cabine di Cesiomaggiore, Santa Giustina e Sedico.  Per consentire lo svolgimento delle operazioni, quindi, Snam ha sospeso la fornitura ai 3 impianti che alimentano per intero, frazioni comprese, i comuni di Sedico, Santa Giustina, Cesiomaggiore, San Gregorio nelle Alpi, Sospirolo e Lentiai. GSP ha quindi organizzato un sistema di approvvigionamento alternativo, per evitare disagi all’utenza collegata (famiglie, attività produttive e commerciali, strutture ricettive, ecc…): dalle tre di questa mattina, infatti, la rete di distribuzione è costantemente rifornita con carri bombolai. Nell’impianto di Cesiomaggiore sono stati immessi 5mila metri cubi di metano, 2mila in quello di Santa Giustina e 2mila anche in quello di Sedico. Il rifornimento, tuttora in corso, si concluderà in serata, quando Snam Rete Gas ultimerà i lavori e ripristinerà la normale erogazione. Costante il monitoraggio dei tecnici di GSP: le operazioni messe in atto, infatti, hanno garantito con regolarità la fornitura all’utenza finale, senza interruzione alcuna.

- Advertisment -

Popolari