13.9 C
Belluno
sabato, Febbraio 27, 2021
Home Cronaca/Politica Soccorsi due escursionisti tedeschi nella notte

Soccorsi due escursionisti tedeschi nella notte

San Pietro di Cadore (BL), 10-08-09 Impegnati nella ‘Traversata carnica’, ieri sera due escursionisti tedeschi, ingannati dalla nebbia, hanno sbagliato sentiero e sono scesi nel versante italiano, finendo bloccati su di un ripido pendio. I due, O.P., 44 anni, l’uomo e J.G., 52 anni, la donna, erano partiti dal Porze Hutte diretti a un altro rifugio austriaco. La scarsa visibilità dovuta alla nebbia e il buio hanno fatto perdere l’orientamento alla coppia che ha iniziato a scendere verso il Comelico, ritrovandosi incrodata alle pendici del Col della Varda, di fronte al Peralba. Alle 20 circa la chiamata al 118, che ha inviato una squadra del Soccorso alpino della Val Comelico, mentre veniva allertato anche il Soccorso alpino austriaco, poichè le indicazioni non erano precise. I soccorritori hanno individuato gli escursionisti attorno a mezzanotte. Dopo averli raggiunti, li hanno assicurati, per evitare che scivolassero sui prati verticali, e calati per diversi metri. Hanno quindi raggiunto il sentiero più vicino e da lì sono arrivati a malga Chivion. Infine, con la jeep, li hanno trasportati fino in Val Visdende, dove i due hanno pernottato. l’intervento si è conclusoalle due.

Share
- Advertisment -

Popolari

Attraversamenti faunistici. De Bon: «Obiettivo sicurezza, per gli automobilisti e per gli animali»

Provincia di Belluno e Veneto Strade sono al lavoro per prevenire gli incidenti stradali che coinvolgono la fauna selvatica. Negli ultimi vent'anni infatti sono...

Il saluto al nuovo direttore generale dell’Ulss 1 Maria Grazia Carraro

L’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Belluno dà il benvenuto alla dottoressa Maria Grazia Carraro, che per i prossimi 5 anni sarà...

Crac banche. I truffati, buoni clienti per il business di avvocati ed associazioni valutabile in 87 milioni di euro

Davvero bravi i veneti, hanno regalato allo stato più di 1 miliardo di € non impegnabili soprattutto a causa dei “paletti” della legge 145/2018. Come...

Contrattazione sociale in provincia di Belluno: le Linee Guida per il 2021 di Cgil-Cisl-Uil

Lotta alla povertà e alla disuguaglianza sociale, politiche concrete in favore di anziani e giovani, nuove infrastrutture sanitarie per combattere la diffusione del Covid-19....
Share