13.9 C
Belluno
mercoledì, Febbraio 28, 2024
HomePrima PaginaProsegue senza sosta il lavoro del Soccorso alpino

Prosegue senza sosta il lavoro del Soccorso alpino

Soccorso un escursionista in un rifugio Sedico (BL), 05-08-09 Un escursionista trentenne del Lussemburgo, D.B., ha messo male una gamba, procurandosi la probabile distorsione di caviglia e ginocchio, salendo questa mattina da Pian de Fontana, fino al rifugio Bianchet. Incapace di scendere in autonomia ha chiesto aiuto al 118, che ha inviato attorno alle 9 una squadra del Soccorso alpino della Stazione di Belluno. I soccorritori hanno raggiunto in jeep l’infortunato per accompagnarlo poi all’ospedale di Belluno.

Sbaglia l’attacco della ferrata Cortina d’Ampezzo (BL), 05-08-09 Partito in mattinata per completare la nuova ferrata sul Faloria, un escursionista di Rimini, D.P., 31 anni, non è riuscito a individuare l’attacco ed è rimasto incrodato sulla parete. Una squadra del Soccorso alpino di Cortina è andata in suo aiuto e, dopo averlo individuato, lo ha riaccompagnato a valle.

Scivola sul sentiero Sappada (BL), 05-08-09 Un’escursionista di Trieste, B.M., 58 anni, è scivolata sul sentiero che dal rifugio monte Ferro porta ai laghi d’Olbe, a circa 1.750 metri di quota. Il 118 ha inviato sul posto una squadra del Soccorso alpino di Sappada, 4 tecnici più due finanzieri, che ha stabilizzato l’arto
dell’infortunata per poi caricarla sulla barella, assicurata per il trasporto lungo alcuni tratti scoscesi. La donna è stata trasportata a spalla per 200 metri e successivamente in fuoristrada fino all’ambulanza che l’ha infine accompagnata all’ospedale.

- Advertisment -

Popolari